Italia markets open in 1 hour
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.527,59
    -572,79 (-1,97%)
     
  • EUR/USD

    1,2032
    -0,0009 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    46.062,67
    -216,11 (-0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.272,05
    +37,63 (+3,05%)
     
  • HANG SENG

    28.640,47
    -495,26 (-1,70%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     

Borse europee partono in rialzo, incoraggiate dalle minute Fed. Oggi i verbali della Bce

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Partenza positiva per le Borse europee, sostenute dall'ottimismo per la ripresa economica e il sostegno delle banche centrali. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Eurostoxx 50 sale dello 0,4%. A Francoforte il Dax segna un +0,4%, a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,4% e a Londra l'indice Ftse100 avanza dello 0,9%. Dai verbali dell'ultima riunione di politica monetaria, pubblicati ieri sera, è emerso che la Federal Reserve ritiene necessario ancora "un po' di tempo" prima di osservare progressi più significativi sui suoi obiettivi, vale a dire la piena occupazione e un'inflazione media del 2%. La banca centrale americana ha inoltre cambiato la sua guidance, in quanto ha chiaramente affermato che, d'ora in avanti, eventuali cambiamenti di politica monetaria dovranno "basarsi prima di tutto sui risultati osservati piuttosto che sulle previsioni". Queste precisazioni, attese con impazienza dai mercati, suggeriscono ancora un forte sostegno monetario da parte della Fed, alimentando le speranze di una forte ripresa economica nel 2021. Oggi gli investitori seguiranno la pubblicazione dei verbali della Banca Centrale Europea (Bce). Da monitorare anche l'intervento del presidente della Fed, Jerome Powell, previsto nel pomeriggio durante una videoconferenza del Fondo Monetario Internazionale dedicato all'economia mondiale.