Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.866,70
    +88,94 (+0,26%)
     
  • Nasdaq

    13.442,08
    -310,16 (-2,26%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2149
    -0,0019 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    46.612,38
    -832,69 (-1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.511,34
    -49,96 (-3,20%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.202,53
    -30,07 (-0,71%)
     

Borse europee partono in rialzo, stasera la Fed ma anche i conti di Apple e Facebook

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Partenza in rialzo per le principali Borse europee in attesa delle indicazioni che giungeranno stasera dalla Federal Reserve (Fed). La seduta odierna è inizita con il segno positivo per il Dax di Francoforte e per il Cac40 di Parigi che avanzano rispettivamente dello 0,42% e dello 0,23%, mentre il Ftse 100 di Londra sale di circa lo 0,37 per cento. Dopo la due giorni del Fomc, il braccio operativo della Fed, stasera comunica la decisione sui tassi e di politica monetaria, a cui seguirà la conferenza stampa del presidente Jerome Powell. "Nonostante sia evidente una forte accelerazione dell'attività economica, la Fed confermerà la sua posizione monetaria ultra-accomodante alla riunione del Fomc", sottolinea Gero Jung, capo economista di Mirabaud Asset Management, aspettando l'annuncio di stasera. "Mentre non verranno pubblicate nuove proiezioni economiche, è improbabile che la dichiarazione ufficiale post riunione venga modificata in modo significativo - aggiunge l'economista -. In particolare, riteniamo che la forward guidance della Fed rimarrà invariata, con la prevista ripresa dell'inflazione che dovrebbe rimanere solo temporanea, mentre non verrà fatto alcun accenno a un calo degli acquisti di asset". Grande attenzione anche alla stagione degli utili che negli Usa ha visto la pubblicazione dei conti da parte di due big del mondo tech: Microsoft e Alphabet che hanno rilasciato una trimestrale migliore delle attese. Si attendono ora i numeri di altre due big del settore, come Facebook e Apple che comunicheranno i risultati stasera a mercati chiusi. Per l'Europa sotto la lente i risultati di Deutsche Bank. Nel primo trimestre dell'anno, la banca tedesca ha riportato gli utili trimestrali migliori dal primo trimestre del 2014, dunque in oltre 7 anni.