Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.885,31
    -4.735,03 (-9,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Borse europee poco mosse, timori inflazione si sgonfiano

·1 minuto per la lettura

Le Borse europee hanno avviato quest'ultima seduta della settimana sulla parità, con i timori di inflazione che sembrano svanire. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Eurostoxx 50 segna un +0,09%. A Francoforte il Dax sale dello 0,10%, a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,12% e a Londra l'indice Ftse100 segna una flessione dello 0,16%. L'ultima seduta della settimana sarà piuttosto povera di indicazioni. L'agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina la produzione industriale nell'Eurozona, mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungerà la fiducia dei consumatori elaborata dall'università del Michigan. In programma anche i discorsi di Lane (Bce) e Williams (Fed).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli