Le borse europee proseguono in cauto rialzo

Eccetto Parigi tutte le principali borse europee salgono a metà seduta. Madrid è la migliore. L'IBEX 35 guadagna al momento lo 0,8%. La Spagna ha collocato oggi titoli a breve termine per €3,53 miliardi. La domanda è stata elevata, allo stesso tempo i rendimenti sono calati. A sostenere le borse del Vecchio Continente è l'aumento dell'ottimismo su un accordo sul budget negli USA. Le trattative a Washington stanno facendo dei progressi dopo che il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano John Boehner, ha aperto ad un aumento delle tasse per i più ricchi. Tra i bancari Commerzbank guadagna il 2,8%, Crédit Agricole l'1,3% e Banco Santander l'1,5%. Ben comprati anche i minerari. Anglo American guadagna l'1,3%, BHP Billiton l'1,3% e Eurasian Natural Resources il 2,7%. Il settore delle telecomunicazioni è anche oggi debole. France Télécom perde lo 0,6% e Vodafone l'1,1%. Renault scende del 2,8%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo francese da "Outperform" a "Market Perform".

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.415,94 +1,57% 15:03 CET
Eurostoxx 50 3.181,43 +1,25% 14:48 CET
Ftse 100 6.932,00 +0,43% 15:03 CET
Dax 11.125,12 +1,26% 14:48 CET
Dow Jones 19.549,62 7 dic 22:49 CET
Nikkei 225 18.765,47 +1,45% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati