Le borse europee proseguono in ribasso

Le principali borse europee sono a metà seduta negative. Sui mercati sono riaumentati i timori relativi all'incombente "fiscal cliff" negli USA.  Il leader della maggioranza al Senato, Harry Reid, ha avvertito che sono stati fatti finora dei piccoli progressi nelle trattative sul budget e che restano solo un paio di settimane per trovare un compromesso. Tra i bancari Deutsche Bank perde il 2,3%, BNP Paribas l'1,5% e BBVA l'1,7%. Banca MPS scende del 3,2%. La banca senese ha annunciato oggi l'emissione di cosiddetti Monti bond per €3,9 miliardi. Anche i minerari sono deboli. Anglo American perde l'1%, BHP Billiton  lo 0,5% e Rio Tinto lo 0,3%. ThyssenKrupp scende dell'1,4%. Secondo delle voci di stampa il gruppo tedesco potrebbe perdere €11 miliardi attraverso la vendita dei suoi impianti in America. LVMH guadagna lo 0,5%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale del settore del lusso da "Neutral" a "Buy". United Utilities guadagna il 2,5%. Il gruppo britannico ha annunciato dei dati di bilancio per il primo semestre migliori delle previsioni degli analisti.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.596,66 -1,18% 24 feb 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.304,09 -0,90% 24 feb 17:50 CET
Ftse 100 7.243,70 -0,38% 24 feb 17:35 CET
Dax 11.804,03 -1,20% 24 feb 17:45 CET
Dow Jones 20.821,76 +0,05% 24 feb 22:46 CET
Nikkei 225 19.283,54 -0,45% 24 feb 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati