Le borse europee recuperano su dichiarazioni Merkel

Dopo una debole apertura quasi tutte le principali borse europee sono passate in positivo. Eccetto il FTSE 100 gli indici registrano a metà seduta dei leggeri rialzi. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha riferito oggi al parlamento che un taglio dei tassi di interesse e un aumento delle garanzie del fondo salva Stati potrebbero aiutare a colmare il buco finanziario della Grecia. Le dichiarazioni della Merkel hanno fatto riaumentare le speranze degli investitori in un accordo sugli aiuti ad Atene. I bancari hanno di conseguenza recuperato terreno. Barclays sale dell'1%, BNP Paribas dell'1% e Banco Santander dello 0,4%. SAP beneficia della solida trimestrale pubblicata da Salesforce.com e guadagna il 2,2%. Siemens scende dell'1,5%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Hold" a "Sell". Johnson Matthey perde il 6,4%. Il gruppo britannico, il primo raffinatore al mondo di platinoidi, ha annunciato dei deboli dati di bilancio per il primo semestre del corrente esercizio.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.491,42 0,06% 19:39 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati