Le borse europee recuperano su dichiarazioni Merkel

Dopo una debole apertura quasi tutte le principali borse europee sono passate in positivo. Eccetto il FTSE 100 gli indici registrano a metà seduta dei leggeri rialzi. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha riferito oggi al parlamento che un taglio dei tassi di interesse e un aumento delle garanzie del fondo salva Stati potrebbero aiutare a colmare il buco finanziario della Grecia. Le dichiarazioni della Merkel hanno fatto riaumentare le speranze degli investitori in un accordo sugli aiuti ad Atene. I bancari hanno di conseguenza recuperato terreno. Barclays sale dell'1%, BNP Paribas dell'1% e Banco Santander dello 0,4%. SAP beneficia della solida trimestrale pubblicata da Salesforce.com e guadagna il 2,2%. Siemens scende dell'1,5%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Hold" a "Sell". Johnson Matthey perde il 6,4%. Il gruppo britannico, il primo raffinatore al mondo di platinoidi, ha annunciato dei deboli dati di bilancio per il primo semestre del corrente esercizio.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.086,85 -0,07% 2 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.015,13 -0,52% 2 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.730,72 -0,33% 2 dic 17:35 CET
Dax 10.513,35 -0,20% 2 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.170,42 -0,11% 2 dic 22:54 CET
Nikkei 225 18.426,08 -0,47% 2 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati