Le Borse europee restano in rosso. Pesanti i futures Usa

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BELI.PA29,980,88
UBI.MI6,840,17
ENEL.MI4,090,05
FTSEMIB.MI21.675,75-259,59
E51,400,68

Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) vendite continuano a dominare la scena sulle Borse europee che, pur avendo recuperato dai minimi segnati nel corso della mattinata, si muovono ancora tutte in territorio negativo. A pesare sull’andamento odierno dei listini, oltre ad alcune prese di profitto, contribuiscono le cattive notizie arrivate dall’America, con il ritiro del piano B dal voto della Camera. Lo speaker ha temuto di non avere il sostegno necessario dei repubblicani e così ha ritirato la sua proposta, provocando una nuova fase di stallo nelle trattative.

Intanto in Europa il Cac40 (Parigi: ^FCHI - notizie) si difende con un calo contenuto dello 0,26%, mentre restano più indieto il Dax30 e il Ftse100 che arretrano rispettivamente dello 0,51% e dello 0,57%. Ad avere la peggio quest’oggi è Piazza Affari che dopo aver mostrato una maggiore forza relativa nelle ultime sedute, vede il Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) poco al di sotto dei 16.300 punti, con una flessione dello 0,71%. Non mancano alcune blue chips capaci di sottrarsi alle vendite e tra le altre segnaliamo Impregilo (Milano: IPG.MI - notizie) che sale dell‘1,43%, seguito da A2A (Milano: A2A.MI - notizie) che si apprezza dello 0,65%. Sempre nel settore utilities si muove poco al di sopra della parità Snam (Milano: SRG.MI - notizie) con un frazionale rialzo dello 0,17%, mentre Terna (Milano: TRN.MI - notizie) cede lo 0,13%, lasciando più indietro Enel (Milano: ENEL.MI - notizie) che flette dello 0,69% dopo che la controllata Enersis ha approvato l’aumento di capitale. Cercano di mantenersi a galla i titoli del settore petrolifero con Saipem (Other OTC: SAPMY - notizie) in ascesa dello 0,38%, seguito da ENI (NYSE: E - notizie) che resta sulla parità, mentre Tenaris (Milano: TEN.MI - notizie) cede lo 0,85%. Tornano le vendite sui titoli del settore bancario con Banco Popolare (Milano: BP.MI - notizie) e Banca Popolare di Milano (Milano: PMI.MI - notizie) in ribasso del 3% e del 2,81%, seguiti da Baca Popolare dell’Emilia Romagna e da UBI Banca (Milano: UBI.MI - notizie) che flettono del 2,66% e del 2,28%. In rosso di oltre un punto e mezzo Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) e Monte Paschi, mentre Intesa Sanpaolo (Milano: ISP.MI - notizie) limita i danni a poco più di un punto al pari di Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) .

, Decisamente pesante le indicazioni che arrivano intanto dall’opposta sponda dell’Atlantico dove si dovrebbe assistere quest’oggi ad una partenza tutta in flessione Sia (SES: E1:C6L.SI - notizie) il contratto sull’S&p500 che quello sul Nasdaq100 arretrano dell‘1,35%, ma nel corso della notte sono arrivati a segnare perdite ben più pesanti. Sul fronte macro Usa si conosceranno i redditi personali di novembre visti in rialzo dello 0,3% rispetto alla lettura invariata di ottobre. Per le spese al consumo le attese parlano di un rialzo dello 0,4%, in recupero rispetto al calo dello 0,2% precedente, mentre l’indice PCE core dovrebbe salire dello 0,1%, in linea con l’indicazione di ottobre. In calendario anche gli ordini di beni durevoli che a novembre dovrebbero segnare un progresso dell’1% rispetto al dato sulla parità del mese precedente, mentre al netto della componente trasporti le stime sono per un calo dello 0,3% in confronto al rialzo dell‘1,5% i ottobre. Per il dato definitivo della fiducia Michigan a dicembre, le aspettative degli analisti sono per una lettura a 75 punti, in frazionale rialzo rispetto ai 74,5 dell’indicazione preliminare, ma in calo in confronto agli 82,7 del mese di novembre.

Prima dell’avvio degli scambi a Wall Street saranno diffusi i risultati degli ultimi tre mesi di Walgreen (NYSE: WAG - notizie) , dai quali ci si attende un utile per azione di 0,7 dollari.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 0,00% 02:08 CEST

Ultime notizie dai mercati