Italia Markets closed

Borse: l’Europa si riscatta

Giancarlo Marcotti
 

Ottima seduta per le Piazze borsistiche del Vecchio Continente, ed in particolare per quelle dell’area euro. Londra (+0,4%) infatti ha limitato il guadagno a meno di mezzo punto percentuale, mentre Parigi (+1,3%) e Francoforte (+1,2%) sono salite di oltre un punto percentuale.

Molto bene anche la nostra Piazza Affari, il Ftse Mib (+1,31%) ha visto acquisti a pioggia, soltanto un titolo, dei quaranta che compongono il nostro indice principale, oggi ha terminato la seduta sotto la linea della parità.

Si tratta di Nexi (-0,44%), per il resto solo frecce verdi.

Best performer di giornata Buzzi Unicem (+3,45%) che rimbalza con vigore dopo quattro sedute consecutive in calo, la performance dell’anno in corso torna così a superare il 50%.

Alle sue spalle Banco BPM (+2,96%) oggi miglior titolo del comparto principe della Borsa italiana, comparto che si è ben comportato, gli acquisti si sono indirizzati anche su Ubi Banca (+2,51%), Intesa Sanpaolo (+2,05%), Unicredit (+1,92%), Bper Banca (+1,22%) e Mediobanca (+0,85%).

Bel rimbalzo anche di Juventus (+2,90%) che arrivava da cinque sedute ribassiste ed Atlantia (+2,42%) che recupera quota 20 euro interrompendo un trend negativo che si stava facendo davvero preoccupante.

A seguire due titoli che al momento salgono sul podio della classifica del 2019, Stmicroelectronics (+2,30%) che nella graduatoria da inizio anno occupa la terza posizione (+84,3%) ed Azimut (+2,17%) che come tutti sappiamo guida la classifica YTD con uno straordinario +154,6%!!!

Da segnalare infine l’ottima seduta per i titoli del comparto petrolifero, Saipem (+2,16%), Tenaris (+2,12%) ed anche il colosso Eni (+1,28%) hanno oggi interrotto una striscia negativa che durava da alcuni giorni.

Positiva al momento anche Wall Street, i tre principali indici delle Borse americane per ora salgono di oltre mezzo punto percentuale.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Sei un appassionato di trading?
Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/

Autore: Giancarlo Marcotti Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online