Italia Markets close in 3 hrs 18 mins

Borse: l’ottava si chiude con un ribasso

Giancarlo Marcotti
 

In calo i principali indici del Vecchio Continente, domani sarà davvero il giorno decisivo per la Brexit e forse gli investitori hanno preferito rimanere prudenti.

Parigi (-0,7%), Londra (-0,4%) e Francoforte (-0,2%) hanno anche risentito di qualche profit Warning.

In particolare Parigi è stata appesantita dal calo a doppia cifra di Renault che probabilmente terminerà l’anno in corso con un fatturato in calo, ovviamente la notizia ha impattato su tutto il settore.

Il nostro Ftse Mib (-0,24%) si è difeso, diversi i settori contrastati, in calo i titoli del comparto industriale.

Sul fondo Moncler (-3,42%) che conclude un’ottava con un en-plein di ribassi, in tutte e cinque le sedute della settimana il prezzo di chiusura è risultato inferiore rispetto a quello di apertura, insomma peggio non poteva andare. Ovviamente peggior titolo della settimana con una performance agghiacciante (-6,70%).

Male anche Leonardo (-3,26%) dopo un profit warning, e le brutte notizie dal comparto automobilistico non potevano risparmiare Pirelli (-2,59%) e Fiat Chrysler (-2,37%) e Ferrari (-1,86%).

Preoccupante anche il “vuoto” (massimo in apertura e minimo in chiusura) da parte di Campari (-2,29%) penultimo anche nella classifica della settimana (-4,66%).

Ottavo rialzo di fila per Bper Banca (+2,22%) ed anche miglior titolo della settimana (+7,64%).

Continua poi l’incredibile salita di UnipolSai (+1,78%), mentre sale sul terzo gradino del podio Nexi (+1,75%).

Da segnalare il massimo storico per Hera (+1,34%) ormai ad un passo dal primo fixing oltre quota 3,8 euro.

Guadagnano oltre un punto percentuale anche Juventus (+1,23%) e l’incredibile Azimut (-1,04%) che sta per raddoppiare la quotazione con la quale ha concluso il 2018.

Al momento Wall Street viaggia al di sotto della parità, i cali dei tre principali indici di Borsa si stanno ampliando e mediamente si stanno avvicinando al punto percentuale.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro          

Sei un appassionato di trading?

Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/

Autore: Giancarlo Marcotti Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online