Italia markets open in 1 hour 15 minutes
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,15 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.807,45
    +259,45 (+0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,1786
    +0,0015 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    32.680,71
    +3.315,48 (+11,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    922,66
    +128,92 (+16,24%)
     
  • HANG SENG

    26.371,58
    -950,40 (-3,48%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     

Borse in rosso in attesa della Bce, a Piazza Affari soffrono i titoli bancari

·2 minuto per la lettura
Borse in rosso in attesa della Bce, a Piazza Affari soffrono i titoli bancari
Borse in rosso in attesa della Bce, a Piazza Affari soffrono i titoli bancari

Avvio di seduta complicato per i listini europei nonostante i record aggiornati ieri da Wall Street. Male anche Tokyo a causa delle restrizioni sanitarie in vista dell'inizio delle Olimpiadi

Nonostante i record aggiornati da Wall Street nella seduta di ieri, le Borse europee aprono in rosso. Piazza Affari arriva a perdere quasi un punto percentuale con le banche sotto pressione. Male anche Londra (-1%), Francoforte (-0,7%) e Parigi, che perde oltre l'1%.

IERI BENE WALL STREET

Nella seduta di ieri Wall Street ha reagito bene alla pubblicazione delle minute della Fed, anche se nella mattinata europea i futures Usa sono in rosso. La banca centrale Usa ha sostanzialmente detto che non è stata ancora fissata una data per una stretta della politica monetaria perché il mercato del lavoro non è ancora abbastanza forte. E proprio in tema di lavoro, oggi prima dell'apertura di Wall Street verrà pubblicata la lettura delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione.

BCE SULL'INFLAZIONE

A preoccupare gli investitori sembrano essere timori generici sulla recrudescenza del virus, che in alcuni Paesi sta ricominciando ad alzare la testa. La Bce oggi pubblicherà la revisione delle sue linee strategiche e la presidente, Christine Lagarde, terrà una conferenza un appuntamento chiave per capire quali saranno le prossime mosse di Francoforte. Le attese sono per un obiettivo di inflazione fissato al 2%.

TOKYO IN ROSSO

Chiude in negativo la Borsa di Tokyo, che guarda con preoccupazione alle nuove restrizioni sanitarie nel Paese che andranno ad impattare sulle Olimpiadi, in programma a partire dal 23 luglio. L'indice Nikkei dei 225 titoli guida ha perso lo 0,9% chiudendo a 28.118,03 punti. La tendenza ribassista del listino è stata accentuata anche dal rafforzamento dello yen contro dollaro ed euro che penalizza i titoli delle grandi conglomerate nipponiche esportatrici.

PETROLIO IN CALO

Male soprattutto i titoli delle compagnie aeree. Le nuove misure di contenimento nel Dipartimento di Tokyo dovrebbero durare fino al prossimo 22 agosto coprendo tutto il periodo della manifestazione sportiva. Pesanti ribassi a Hong Kong, dove l'Hang Seng perde oltre il 2,5%, mentre Shanghai prova a limitare le perdite e chiude a -0,79%. Sul fronte materie prime, il petrolio perde terreno con il Wti a 71,8 dollari (-0,5%) e il Brent a 73 dollari (-0,5%). L'oro si conferma sopra quota 1.800 dollari l'oncia.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli