Italia markets closed

Borse Ue risalgono dopo tracolli, Francoforte +0,77%, Londra +2,5%

Voz

Roma, 13 mar. (askanews) - Le Borse europee hanno mantenuto l'orientamento positivo in chiusura, ma lo slancio si è andato spegnendo nel pomeriggio e a tratti con incursioni in terriorio negativo, nel caso di Francoforte. Il tutto dopo che i crolli da record di ieri, sebbene parzialmente smorzati oggi, hanno appensantito il bilancio della settimana al punto da portare il ribasso cumulato, sull'indice Stoxx 600 a valori che non si vedevano dal 2008. Francoforte ha siglato gli scambi con un più 0,77%, Londra al più 2,485, Parigi con un più 1,83%.

Maglia rosa a Milano con un esuberante più 7,12% dell'indice Ftse-Mib, che tuttavia recupera solo parte dell'ecatombe di ieri, quasi il meno 17% il peggiore ribasso mai registrato.

Dopo il pacchetto di misure varato ieri dalla Bce, accolto per una serie di motivi, anche di comunicazione, negativamente dai mercati, oggi è toccato alla Commissione europea dire la sua, annunciando una seri di iniziative tra cui un via libera alla massima flessibilità di Bilancio a favore dei governi per rispondere alla crisi. E lunedì toccherà proprio ai governi mettere in campo una risposta di Bilancio coordinata, in occasione della riunione dell'Eurogruppo.