Borse UE spinte da Wall Street. Piazza Affari la migliore

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
LTOMF30,550,00
^FCHI4.431,81+26,15
BEN.SG0,6630,000
AGL.MI7,110,20
^IXIC4.095,52+9,29

Sempre più in alto le Borse europee che dopo aver trascorso l’intera mattinata in positivo, hanno allungato ulteriormente il passo, presentandosi a ridosso dei massimi intraday. A dare un’ulteriore spinta ai listini del Vecchio Continente contribuisce senza dubbio l’ottima intonazione di Wall Street dove i tre indici principali viaggiano tutti in progresso, trainati in particolare dal Nasdaq Composite (Nasdaq: ^IXIC - notizie) che si apprezza di oltre un punto percentuale. Dal fronte macro l’unica novità di oggi ha riguardato il deficit della bilancia commerciale che è salito del 4,9% ad ottobre, attestandosi però al di sotto delle previsioni degli analisti. Intanto l’attenzione degli investitori è rivolta non solo alle trattative sul fiscal cliff, ma anche anche alla riunione della Fed che inizia oggi e che si concluderà domani con l’anuncio sui tassi di interesse. Il mercato scommette inoltre su un ampliamento del piano di acquisto di asset da parte della Banca (Santiago: BANCA.SN - notizie) centrale americana. Intanto in Europa il Ftse100 sale dello 0,24%, mentre riescono a fare meglio il Dax30 e il Cac40 (Parigi: ^FCHI - notizie) che si apprezzano dello 0,76% e dello 0,97%. Ad avere la meglio su tutti è Piazza Affari che vede il Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) ad un passo dall’area dei 15.600 punti, con un vantaggio dell‘1,43%. Tra le poche blue chips in controtendenza troviamo Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) che scende di mezzo punto e nel settore del lusso calano anche Ferragamo e Tod’s che cedono lo 0,47% e lo 0,16%. In rosso di mezzo punto Fiat Industrial, mentre Mediaset (Dusseldorf: MDS.DU - notizie) si muove poco al di sotto della parità con un ribasso dello 0,15%. Sempre più in alto Lottomatica (Other OTC: LTOMF.PK - notizie) che mette a segno un rally di oltre il 5% sulla scia della doppia promozione arrivata dal Credit Suisse (NYSEArca: CSMA - notizie) . Altrettanto bene Autogrill (Milano: AGL.MI - notizie) che scatta in avanti del 5,15% dopo che il gruppo si è aggiudicato le concessioni di tutti gli aeroporti in Spagna.

, Denaro su Mediolanum (EUREX: 976622.EX - notizie) che progredisce del 3,32%, mentre nello stesso settore Azimut (Milano: AZM.MI - notizie) avanza del 2,33%. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) le utilities tra le quali spiccano A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) e Terna (Milano: TRN.MI - notizie) , in ascesa del 3,26% e del 2,53%, seguiti da Enel (Madrid: ENE.MC - notizie) che sale del 2,2% dopo che Citigroup (NYSEArca: BUW - notizie) ha rivisto al rialzo il prezzo obiettivo del titolo. Baciati dagli acquisti anche i bancari tra i quali ad avere la meglio è Banca Monte Paschi con un rialzo del 2,59%, seguito da Banca Popolare di Milano (Milano: PMI.MI - notizie) , Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) e Banca popolare dell’Emilia Romagna, tutti in crescita di circa due punti percentuali.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17 apr 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.408,54 0,10% 17 apr 22:31 CEST
Nikkei 225 14.504,47 0,60% 04:50 CEST

Ultime notizie dai mercati