Borse UE spinte da Wall Street. Piazza Affari la migliore

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^FCHI4.505,62-23,78
AGL.MI7,705-0,165
^IXIC4.936,34+2,84

Sempre più in alto le Borse europee che dopo aver trascorso l’intera mattinata in positivo, hanno allungato ulteriormente il passo, presentandosi a ridosso dei massimi intraday. A dare un’ulteriore spinta ai listini del Vecchio Continente contribuisce senza dubbio l’ottima intonazione di Wall Street dove i tre indici principali viaggiano tutti in progresso, trainati in particolare dal Nasdaq Composite (Nasdaq: ^IXIC - notizie) che si apprezza di oltre un punto percentuale. Dal fronte macro l’unica novità di oggi ha riguardato il deficit della bilancia commerciale che è salito del 4,9% ad ottobre, attestandosi però al di sotto delle previsioni degli analisti. Intanto l’attenzione degli investitori è rivolta non solo alle trattative sul fiscal cliff, ma anche anche alla riunione della Fed che inizia oggi e che si concluderà domani con l’anuncio sui tassi di interesse. Il mercato scommette inoltre su un ampliamento del piano di acquisto di asset da parte della Banca (Santiago: BANCA.SN - notizie) centrale americana. Intanto in Europa il Ftse100 sale dello 0,24%, mentre riescono a fare meglio il Dax30 e il Cac40 (Parigi: ^FCHI - notizie) che si apprezzano dello 0,76% e dello 0,97%. Ad avere la meglio su tutti è Piazza Affari che vede il Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) ad un passo dall’area dei 15.600 punti, con un vantaggio dell‘1,43%. Tra le poche blue chips in controtendenza troviamo Luxottica (Milano: LUX.MI - notizie) che scende di mezzo punto e nel settore del lusso calano anche Ferragamo e Tod’s che cedono lo 0,47% e lo 0,16%. In rosso di mezzo punto Fiat Industrial, mentre Mediaset (Dusseldorf: MDS.DU - notizie) si muove poco al di sotto della parità con un ribasso dello 0,15%. Sempre più in alto Lottomatica (Other OTC: LTOMF.PK - notizie) che mette a segno un rally di oltre il 5% sulla scia della doppia promozione arrivata dal Credit Suisse (NYSEArca: CSMA - notizie) . Altrettanto bene Autogrill (Milano: AGL.MI - notizie) che scatta in avanti del 5,15% dopo che il gruppo si è aggiudicato le concessioni di tutti gli aeroporti in Spagna.

, Denaro su Mediolanum (EUREX: 976622.EX - notizie) che progredisce del 3,32%, mentre nello stesso settore Azimut (Milano: AZM.MI - notizie) avanza del 2,33%. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) le utilities tra le quali spiccano A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) e Terna (Milano: TRN.MI - notizie) , in ascesa del 3,26% e del 2,53%, seguiti da Enel (Madrid: ENE.MC - notizie) che sale del 2,2% dopo che Citigroup (NYSEArca: BUW - notizie) ha rivisto al rialzo il prezzo obiettivo del titolo. Baciati dagli acquisti anche i bancari tra i quali ad avere la meglio è Banca Monte Paschi con un rialzo del 2,59%, seguito da Banca Popolare di Milano (Milano: PMI.MI - notizie) , Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) e Banca popolare dell’Emilia Romagna, tutti in crescita di circa due punti percentuali.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.025,25 -1,45% 17:35 CEST
Eurostoxx 50 3.063,48 -0,86% 17:50 CEST
Ftse 100 6.230,79 -0,64% 17:35 CEST
Dax 10.262,74 -0,68% 17:45 CEST
Dow Jones 17.757,38 -0,65% 20:02 CEST
Nikkei 225 17.234,98 +0,98% 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati