Italia markets open in 3 hours 17 minutes
  • Dow Jones

    35.754,75
    +35,32 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.786,99
    +100,07 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    28.808,88
    -51,74 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,1340
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    43.823,36
    -765,79 (-1,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.301,48
    -3,63 (-0,28%)
     
  • HANG SENG

    24.210,02
    +213,15 (+0,89%)
     
  • S&P 500

    4.701,21
    +14,46 (+0,31%)
     

Bozza ddl concorrenza, nuovo meccanismo nomina Authority

·2 minuto per la lettura

Tra i 32 articoli che compongono la bozza del ddl sulla Concorrenza figura anche una nuova procedura di selezione dei presidenti e dei componenti delle Autorità indipendenti, mentre secondo quanto si è appreso restano fuori dal provvedimento ambulanti e concessioni balneari, due dei capitoli più discussi della cosiddetta direttiva Bolkestein, e anche quella sui notai non sarebbe contemplata nel disegno di legge.

L'obiettivo della nuova procedura di selezione di presidente e componenti delle Authority amministrative è quello, si legge nella bozza, "di rafforzare l’indipendenza dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, della Commissione nazionale per le società e la borsa, dell’Autorità di regolazione dei trasporti, dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, del Garante per la protezione dei dati personali, dell’Autorità nazionale anticorruzione, della Commissione di vigilanza sui fondi pensione e della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali".

Ogni soggetto competente per la nomina, si legge all'articolo 32 della bozza del provvedimento, istituisce un “Comitato tecnico per la selezione delle candidature a presidente e componente delle Autorità amministrative indipendenti”: ciascun Comitato è composto da cinque membri scelti tra personalità di "indiscussa indipendenza e di chiara fama internazionale nei settori di rispettiva competenza".

Il Comitato, anche sulla base delle manifestazioni di disponibilità ricevute, a seguito di un avviso pubblico, dai soggetti competenti alla nomina "verifica la sussistenza dei requisiti previsti dalla normativa" e trasmette ai soggetti competenti alla nomina "una lista di almeno quattro candidati per ciascun membro da nominare, dotati di comprovata competenza ed esperienza nel settore in cui opera l’Autorità, oltre che di notoria indipendenza e di indiscussa moralità, nel rispetto del principio della parità di genere". La partecipazione al comitato è a titolo gratuito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli