Italia Markets closed

Bper: arriva Apple Pay, modo semplice e sicuro di pagare

webinfo@adnkronos.com

Il Gruppo Bper Banca offre da oggi ai clienti Bper Card Apple Pay, il servizio di pagamento che permette di acquistare beni e servizi in modo semplice e sicuro. Compatibile con iPhone, Apple Watch, iPad e Mac, può essere utilizzato sia online (sul web o nelle app) sia nei negozi fisici.  

Apple Pay è disponibile per tutti i clienti di Bper Banca, Banco di Sardegna, Cassa di Risparmio di Bra e Cassa di Risparmio di Saluzzo, che possiedono una delle oltre 2,2 milioni di carte di credito, di debito o prepagate Bper Card. I clienti delle Banche del Gruppo Bper potranno aggiungere la propria carta di pagamento ad Apple Pay dall’app “Smart Bper Card” o da “Apple Wallet”. 

Sicurezza e privacy sono il fulcro di Apple Pay: attraverso il suo utilizzo i numeri della carta non vengono mai memorizzati né sul dispositivo, né sui server Apple. 

Viene invece assegnato un numero identificativo univoco che viene criptato e archiviato in modo sicuro sull’elemento protetto del proprio dispositivo. Ciascuna transazione viene poi autorizzata con un codice di sicurezza dinamico che cambia di volta in volta. 

Il Vice Direttore generale e Chief Business Officer di Bper Banca, Pierpio Cerfogli, ha dichiarato: "I nostri clienti stavano aspettando questa nuova funzionalità. Credo che soluzioni come Apple Pay possano dare un forte contributo alla crescita dei pagamenti elettronici, contribuendo a ridurre le spese in contanti in coerenza con gli obiettivi fissati dal Governo per il 2020. Funzionalità come Apple Pay, che sono in grado di rendere i pagamenti più semplici e veloci, sono fondamentali per rafforzare un’abitudine diffusa ai pagamenti digitali e per guidare le preferenze dei clienti verso i pagamenti elettronici piuttosto che verso quelli in contanti”. 

Apple Pay è facile da configurare e chi lo utilizza mantiene tutti i vantaggi offerti dalle carte del Gruppo Bper. Con iPhone e Apple Watch, i clienti possono inoltre pagare con Apple Pay in negozi, ristoranti, taxi, distributori automatici e molti altri esercizi. Quando si acquista con Apple Pay su un’app o sul web (dal browser Safari), non è necessario inserire di volta in volta i dati di pagamento, spedizione e fatturazione. Ogni transazione viene infatti autenticata con il riconoscimento facciale o con un tocco grazie al “Face ID” o al “Touch ID”, oppure attraverso il codice del dispositivo.