Italia markets open in 2 hours 12 minutes

Bper, assemblea convocata per il 22 aprile

webinfo@adnkronos.com

L’Assemblea ordinaria e straordinaria di Bper Banca è convocata per mercoledì 22 aprile 2020 alle 9, in unica convocazione, presso i locali assembleari del 'Bper Forum Monzani', a Modena, in Via Aristotele 33. Lo rende noto la banca in un comunicato. 

All'ordine del giorno dell'Assemblea: presentazione del progetto di bilancio dell’esercizio 2019 e delle relative relazioni; presentazione del bilancio consolidato dell’esercizio 2019 e delle relative relazioni; deliberazioni inerenti e conseguenti; proposta dell’ammontare dei compensi da corrispondere agli Amministratori per l’esercizio 2020; deliberazioni inerenti e conseguenti; integrazione, su proposta motivata del Collegio Sindacale, dei corrispettivi di Deloitte & Touche, società incaricata della revisione legale dei conti per il periodo 2017-2025; deliberazioni inerenti e conseguenti; remunerazioni: relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti comprensiva di: politiche di remunerazione 2020 del gruppo Bper; deliberazioni inerenti e conseguenti; compensi corrisposti nell’esercizio 2019; deliberazioni inerenti e conseguenti; proposta di piano di compensi in attuazione delle politiche di remunerazione per l'esercizio 2020 del gruppo Bper Banca; deliberazioni inerenti e conseguenti; deroga al limite 1:1 della remunerazione variabile sulla remunerazione fissa a beneficio di personale appartenente ad Arca Fondi Sgr; deliberazioni inerenti e conseguenti.  

In parte straordinaria: proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del codice civile, della facoltà, da esercitarsi entro il 31 marzo 2021, di aumentare in una o più volte, in via scindibile, a pagamento, il capitale sociale per un importo massimo complessivo di 1.000.000.000,00 euro, comprensivo di eventuale sovraprezzo, mediante emissione di azioni ordinarie, prive del valore nominale espresso, da offrire in opzione agli aventi diritto ai sensi dell’art. 2441, comma 1, del codice civile. Modifica dell’art. 5 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti.  

Si precisa che, tenendo conto delle misure di contenimento imposte a fronte della eccezionale situazione di emergenza conseguente all’epidemia di Covid-19, e pertanto in ossequio a fondamentali principi di tutela della salute dei Soci, dei dipendenti, degli esponenti e dei consulenti della Società, l’intervento in Assemblea degli aventi diritto si svolgerà, senza accesso ai locali assembleari, esclusivamente tramite il rappresentante designato ex art. 135-undecies del D. Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998. La partecipazione degli amministratori, dei sindaci, del segretario della riunione, del rappresentante della società di revisione e del rappresentante designato avverrà nel rispetto delle misure di contenimento previste dalla legge, anche, se del caso e quanto ai soli esponenti, mediante l’utilizzo di sistemi di collegamento a di stanza, nel rispetto delle disposizioni vigenti ed applicabili.