Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.451,46
    -4.329,94 (-9,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Bper premiata come miglior banca italiana ai Private banking awards

·1 minuto per la lettura

Un prestigioso riconoscimento per Bper Banca è arrivato dai “Private Banking Awards”, l’evento organizzato ogni anno dall’autorevole rivista specializzata “Private”, in collaborazione con Bfc Media e ForbesLive, che premia i migliori protagonisti del mercato italiano. Nella suggestiva cornice di Palazzo Mezzanotte a Milano, sede di Borsa Italiana, è stato attribuito ieri sera all’Istituto, per l’attività svolta in ambito private, il primo posto assoluto nella categoria Banca Private Italiana Big con questa motivazione: “Come riconoscimento alla dimensione primaria raggiunta dal Gruppo dopo l’acquisizione di un importante ramo d’azienda e per le continue innovazioni introdotte che sono andate a rafforzare la piattaforma di wealth management al servizio della clientela”.

Nel corso della cerimonia il premio è stato ritirato da Fabrizio Greco, Responsabile della Direzione Wealth e Investment Management di Bper Banca, che ha così commentato: “Questo importante riconoscimento premia il buon lavoro fatto nel corso dell’anno da tutta la squadra. Grazie all’acquisizione del ramo d’azienda da Intesa siamo protagonisti dell’attuale processo di concentrazione e di consolidamento del sistema bancario italiano. Negli ultimi due anni abbiamo quasi raddoppiato le nostre masse gestite, che oggi sono vicine ai 30 miliardi, e stiamo investendo molto in tecnologie e risorse. Puntiamo infatti su un modello ibrido, in cui persone e tecnologie lavorino insieme per offrire ai clienti i migliori servizi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli