Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.457,16
    +935,80 (+1,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Bper prosegue strategia di derisking, ceduti portagli di UTP per oltre 420 mln

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Bper Banca ha concluso due operazioni di cessione pro- soluto di portafogli di UTP secured, per un valore lordo di circa 370 milioni di euro, alle quali si aggiunge un’ulteriore cessione in corso di finalizzazione di circa 52 milioni di euro, per un totale di 420 milioni di euro. La prima delle due operazioni ha visto il conferimento da parte di Bper nel fondo Efesto, con Italfondiario, società del gruppo doValue, di un portafoglio crediti per un valore lordo di circa 122 milioni, mentre la seconda ha visto la cessione a Intrum e Deva Capital di un portafoglio crediti per un valore di circa 248 milioni. La terza operazione, in corso di finalizzazione, vedrà la cessione da parte di Bper di un portafoglio di UTP secured per un valore lordo di libro di circa 52 milioni di euro. I portafogli sono costituiti prevalentemente da crediti assistiti da garanzie immobiliari relative ad immobili, con diverse destinazioni d’uso, riferiti a debitori localizzati in diverse regioni italiane.