Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.066,77
    -48,66 (-0,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Break-Out Ribassista Euro Dollaro Verificato, in Attesa dell’NFP

·2 minuto per la lettura

Col forte ribasso della giornata di ieri il prezzo dell’euro dollaro ha chiuso a 1,2128, suggerendo che nella giornata di oggi potrebbe andare all’assalto del forte supporto psicologico 1,2100 il quale recentemente ha svolto il ruolo di importante punto di swing rialzista. Il fiber sembra aver invertito la propria rotta dopo aver toccato il massimo di maggio (1,2266) poiché la presidente della Banca Centrale Europea (BCE) Christine Lagarde ha avvallato la continuazione dell’attuale politica accomodante visto anche gli ottimi dati provenienti dagli Stati Uniti che potrebbero mantenere il tasso di cambio sotto pressione poiché l’occupazione dovrebbe aumentare per il quinto mese consecutivo.

L’euro dollaro in attesa del FOMC

Mancano ormai due settimane alla prossima decisione sui tassi del FOMC. Evento molto importante, poiché è un incontro trimestrale che porterà anche un riepilogo aggiornato delle proiezioni economiche. La matrice a punti contenuta all’interno di tali proiezioni è stata un grande punto di contesa ultimamente poiché i partecipanti al mercato cercano di valutare quando la FED potrebbe effettivamente iniziare a ridurre gli aiuti economici per sostenere l’economia che ha subito un durissimo colpo causa pandemia.

Sono successe molte cose da quell’ultima decisione sui tassi d’interesse della FED ad aprile. Il rapporto NFP all’inizio di maggio (266K) è stato molto al di sotto delle attese (770K). Ma, d’altro canto, la stampa sull’inflazione pubblicata all’inizio di maggio è stata molto aggressiva, con un tasso del 4,2% annualizzato, un livello che ha portato diversi funzionari del FOMC a rimanere molto “sorpresi“.

Analisi Tecno-Grafica e proiezioni euro dollaro americano

Ben evidente dal grafico seguente il break-out ribassista che ha sancito l’inizio del ritracciamento, ovviamente i dati statunitensi di oggi tengono alta l’attenzione per un possibile ritracciamento rialzista prima dell’allungo ribassista e continuazione del trend short di breve termine.

L’obiettivo dell’Onda 2 minore (il ritracciamento ribassista) è 1,1919 ma attualmente il prezzo (a quota 1,2111) deve prima rompere diversi supporti chiave. Il primo è ovviamente 1,2100. I dati NFP potrebbero aiutare a far divenire questo scenario realtà.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli