Italia markets open in 8 hours 14 minutes
  • Dow Jones

    31.490,07
    -1.164,52 (-3,57%)
     
  • Nasdaq

    11.418,15
    -566,37 (-4,73%)
     
  • Nikkei 225

    26.911,20
    +251,45 (+0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,0476
    -0,0080 (-0,75%)
     
  • BTC-EUR

    27.719,65
    -1.418,83 (-4,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,57
    -20,11 (-3,00%)
     
  • HANG SENG

    20.644,28
    +41,76 (+0,20%)
     
  • S&P 500

    3.923,68
    -165,17 (-4,04%)
     

Brekalo rovina la festa del Bentegodi, Verona-Torino 0-1

L'ex Juric impedisce agli scaligeri di agguantare la vittoria e il record dei punti

VERONA (ITALPRESS) - Basta un gol di Brekalo al Torino per espugnare il 'Bentegodi' e superare il Verona per 1-0. Nell'ultima stagionale davanti al proprio pubblico, gli scaligeri si arrendono ai granata allenati dall'ex Juric e non agguantano la vittoria che sarebbe valso il record nell'era dei tre punti. Servono pochi minuti al match per regalare le prime emozioni. La prima palla gol arriva al 17' con Lasagna, insignito prima del calcio d'inizio del Premio Begali come calciatore più corretto scelto dai tifosi, murato però da Berisha. Dall'altro lato, invece, Brekalo fa tutto alla perfezione: al 19' riceve sulla sinistra, libera il destro e supera Montipò con un arcobaleno sul palo più lontano che bacia la traversa e si infila in rete. Il match si incattivisce nel finale di primo tempo, ma il Verona reagisce e prova a fare la partita, sfiorando l'1-1 con Lazovic: il capitano di giornata aggancia un pallone in area e scarica una potente conclusione che esalta il riflesso di Berisha. I contatti e i duelli dovuti al gioco speculare proposto da Tudor e Juric si moltiplicano nella ripresa, ne consegue una seconda frazione parecchio spezzettata dai fischi dell'arbitro Camplone. Il gran caldo di Verona (un cooling break per tempo concesso ai giocatori delle due squadre) non aiuta a far decollare i ritmi, Belotti non riesce a bagnare con un gol la presenza numero 250 in maglia granata e viene sostituito, sfinito, nell'ultimo quarto d'ora con Pellegri, subito nel vivo con un palo colpito con una bella conclusione da fuori. Ma la sostanza non cambia: il Toro vince, raggiunge quota 50 e resta in piena corsa per il decimo posto. Il Verona, invece, resta a 52 punti e chiuderà il proprio campionato con la trasferta all'Olimpico, contro la Lazio di Sarri.

- foto LivePhotoSport -

(ITALPRESS).

spf/mc/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli