Italia Markets closed

Brembo molla i freni

Fabio Pioli
 

Ancora una volta dobbiamo registrare come i prezzi del Future Ftse Mib 40 siano ancora ingabbiati nel lungo trend laterale all’interno della fascia compresa fra 21.500 – 20.600 (Figura 1). Non succede nulla di nuovo, tanto vale allora concentrarsi sui singoli titoli.

Figura 1. Future FtseMib40 – grafico giornaliero.

Ad esempio, potrebbe essere il momento di tornare a premere l’acceleratore (con moderazione) su Brembo.

Ciò perché, come si vede in Figura 2, i suoi prezzi, dopo essersi appoggiati sui supporti, stanno per rompere le prime resistenze poste in area 13,16.

Figura 2. BREMBO – grafico giornaliero.

Un long può essere dunque realizzato agli attuali livelli di prezzo, con stop-loss ferreo a 12,46. Non ci si scordi, però, che ci troviamo in iper-comprato, pertanto l’obiettivo del long va posto relativamente vicino, ossia a 14,10 euro (Figura 3).

Figura 3. BREMBO – grafico settimanale.

Non sembra invece assolutamente il momento per pensare a un long per quanto riguarda Cnh Industrial.

Il grafico mensile evidenzia infatti come ci si trovi in un’area di doppio massimo (Figura 4) dove occorre utilizzare calma e prudenza.

Figura 4. CNH INDUSTRIAL – grafico mensile

Se non è cauto entrare long, forse è il caso di fare uno short sul titolo…con prudenza.

Effettivamente se, a livello giornaliero, si rompesse la resistenza di 9,97 con stop- loss a 10,41, uno short potrebbe essere tentato per aspirare al raggiungimento di area 9,30 (Figura 5).

Figura 5. CNH INDUSTRIAL – grafico giornaliero.

 

Autore: Fabio Pioli Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online