Italia markets open in 6 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.574,91
    -108,46 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1975
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    47.297,32
    -3.866,37 (-7,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.279,30
    -112,41 (-8,08%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,61 (+0,61%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     

Brent, Analisi Tecno-Grafica: un Deciso Sell Off apre la Tendenza Ribassista?

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Era dal 2020 che non accadeva un sell off così deciso, causato dal coronavirus e dal lockdown che hanno distrutto la domanda. Da inizio anno non è un mistero che abbiamo assistito ad un aumento di oltre il 15% del Brent.

I prezzi del Petrolio Brent hanno vacillato poiché le preoccupazioni dell’EMA in Europa e la reintroduzione dei blocchi in alcune zone della Francia hanno amplificato i timori del mercato.

Inoltre, un rafforzamento del dollaro USA non ha facilitato l’ambiente per il Brent e anche per i prezzi dell’oro. Gli indici USA sono caduti il giorno dopo la decisione sui tassi della Federal Reserve e dove il presidente Jerome Powell ha calmato gli animi sull’aumento dei rendimenti del Tesoro a più lungo termine.

Il crollo di giovedì segnerà l’inizio di una forte fase ribassista?

Il Brent è abbastanza sensibile alle news macroeconomiche poiché segue da vicino le prospettive di crescita globale, di conseguenza la volatilità del mercato azionario ha contribuito ad amplificare la pressione al ribasso sul petrolio a causa del vacillare dei titoli energetici.

Entrando nelle restanti 24 ore, l’agenda del calendario economico è tranquilla per quest’ultimo giorno della settimana. Pertanto, è possibile che nella giornata di oggi i mercati potrebbero intraprendere una fase di consolidamento.

Analisi Tecno-Grafica del Brent

Il Brent ha rotto al ribasso la trendline dinamica rialzista iniziata ad da ottobre con un deciso strappo ribassista.

Da sottolineare l’ottima tenuta della zona di supply tra 69/71.28 $ che probabilmente segnerà l’inizio del movimento ribassista con target la zona di supporto 57,42 – 59,27. La giornata di oggi, come anticipato poc’anzi, sarà probabilmente una giornata di consolidamento della posizione del Brent prima di una probabile continuazione del movimento al ribasso; in questo momento il prezzo sta ritestando la trendline dinamica per un possibile rientro.

La violazione del target indicato potrebbe aprire la porta a un’inversione più profonda dei prezzi.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: