Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.930,52
    +116,26 (+0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.197,18
    +198,68 (+1,53%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2132
    +0,0048 (+0,40%)
     
  • BTC-EUR

    30.135,87
    -37,12 (-0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    724,64
    +9,44 (+1,32%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • S&P 500

    3.798,91
    +30,66 (+0,81%)
     

Brexit, su trattative Ue-Gb impasse per tre questioni cruciali -Barnier

·1 minuto per la lettura
Michel Barnier, capo negoziatore europeo per la Brexit

(Reuters) - Permangono differenze significative tra l'Unione europea e la Gran Bretagna su pesca, aiuti di stato e sulla risoluzione delle controversie future nell'ambito delle trattative per un accordo commerciale secondo Michel Barnier, capo negoziatore europeo per la Brexit.

L'accordo commerciale sostituirà l'attuale periodo di transizione a partire dall'1 gennaio 2021 dopo l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea avvenuta alla fine del gennaio scorso, con l'obiettivo di evitare dazi e quote sulle merci.

"Permangono le solite significative divergenze. Partirò questa sera per Londra per proseguire i colloqui Ue-Gb con (il capo negoziatore britannico) David Frost e la sua squadra", ha scritto Barnier in un tweet.

Questa mattina Barnier ha informato gli inviati degli Stati membri dell'Unione Europea dei progressi nelle trattative con la Gran Bretagna, in quello che è stata definito da un alto diplomatico Ue "un quadro non particolarmente luminoso".

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)