Italia Markets open in 7 hrs 22 mins

Brunello Cucinelli, ricavi primi 9 mesi a 459,2 mln (+8,8%)

Cam

Roma, 7 nov. (askanews) - Il Cda di Brunello Cucinelli ha approvato i risultati dei primi 9 mesi del 2019 che si sono chiusi con ricavi pari a 459,2 milioni di euro, in aumento del +8,8% a cambi correnti (+7,7% a cambi costanti) rispetto ai 422,1 milioni di euro dello scorso anno.

In particolare, in Italia il fatturato è stato pari a 76,1 milioni (16,6% sul totale), in aumento del +2,2%, mentre l'Europa registra una crescita del +9,6%, con vendite pari a 139,5 milioni (30,4% sul totale). Bene anche il mercato Nordamericano con un aumento del +9,2% e un fatturato pari a 148,2 milioni di Euro (32,2% sul totale) mentre in Cina la crescita è addirittura del 14,4%, con vendite pari a 43,5 milioni di euro (9,5% sul totale). Infine le vendite nel resto del Mondo segnano un incremento dell'11,3%, con vendite pari a 51,9 milioni di Euro (11,3% sul totale).

Quanto ai ricavi per canale distributivo vedono per il monomarca Retail un aumento del +11,2% a 229,2 milioni di euro (49,9% sul totale) su un network che al 30 settembre 2019 è pari a 103 boutique, rispetto alle 100 boutique di un anno prima.

"Siamo ormai quasi alla fine di questo 2019, anno eccellente per la nostra industria, sia sotto il profilo dei numeri, sia sotto quello dell'immagine. Molto, molto bene il sell-out di stagione Autunno Inverno e l'atmosfera di grande apprezzamento intorno al brand. Dietro a questi risultati, possiamo immaginare una chiusura dell'anno in corso con una bella crescita del fatturato intorno al 9% ed una sana crescita dei profitti", ha commentato Brunello Cucinelli.

"Vista l'evoluzione nel mercato mondiale del ready to wear Made in Italy di lusso e l'importantissima raccolta ordini Primavera Estate 2020, prevediamo che anche il prossimo possa essere un altro bell'anno di crescita del fatturato e dei profitti, in linea con il nostro progetto decennale". "Un ringraziamento particolare va a tutti i nostri collaboratori che con la loro creatività ci consentono di progredire in quel progetto che noi chiamiamo "lavorare e vivere secondo natura".