Italia markets open in 7 hours 3 minutes
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1836
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    10.073,45
    +677,98 (+7,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,54
    +0,62 (+0,26%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Bruno Editore: fatturato a +202% e 130.000 ebook in 9 mesi

Red
·3 minuti per la lettura

Roma, 15 ott. (askanews) - In un periodo come quello attuale caratterizzato da un netto calo del PIL a livello macroeconomico, esistono realtà imprenditoriali che invece fanno registrare una controtendenza positiva. Una di queste è proprio Bruno Editore, la casa editrice con sede a Roma e Milano, capitanata da Giacomo Bruno e Viviana Grunert. Secondo i dati dei primi 9 mesi del 2020, i ricavi derivanti dalle vendite di libri e servizi editoriali sono infatti cresciuti del 202% rispetto allo stesso periodo 2019, con oltre 130.000 ebook scaricati da Amazon e da altre 36 librerie online. "Bruno Editore è da sempre una casa editrice con un focus ben definito: quello di aiutare i propri autori a farsi conoscere dal grande pubblico, mettendo in luce le proprie capacità e competenze professionali" incalza Giacomo Bruno, presidente dell'omonima casa editrice. "Basti pensare che ci sono autori che, proprio attraverso un singolo libro, sono riusciti a massimizzare le entrate del proprio business. Poche opinioni e tanti fatti. Un esempio? Carlo Carmine, grazie al suo libro, è riuscito nell'ultimo anno a portare il fatturato della propria impresa a 10.000.000 di euro, più che decuplicando il risultato economico registrato l'anno prima. Risultati questi che riflettono anche il nostro posizionamento aziendale in ambito editoriale". La buona notizia è che tutto il mondo dell'editoria digitale si trova in una fase di trend positivo. Gli ebook hanno infatti registrato la bellezza di 1 miliardo di lettori e ben 15 miliardi di dollari di fatturato rispetto ai 10 miliardi relativi alla vendita di libri in libreria. Quella che negli anni passati sembrava una timida previsione di mercato, si è ora rivelata una realtà a tutti gli effetti: l'ebook ha ufficialmente superato il libro cartaceo. Uno strumento, il libro digitale, che può davvero fare la differenza in questa fase di post lockdown. "In un periodo così difficile come quello attuale, caratterizzato dai problemi economici e sociali che sta attraversando il nostro Paese, per qualsiasi imprenditore o professionista la soluzione è soltanto una: investire su sé stessi" aggiunge Viviana Grunert, direttore generale di Bruno Editore. "Se è vero che si vendono più ebook che libri cartacei, è altrettanto vero che dietro questi dati si cela una grandissima opportunità di business. Quella di aiutare qualsiasi autore ad aumentare i propri clienti, incrementare il proprio fatturato e diventare il numero 1 del proprio settore. Quale modo migliore quindi se non scrivendo un libro?". Giacomo Bruno, classe 1977, ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa "il papà degli ebook" per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, con la sua casa editrice Bruno Editore, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. È Autore di 27 bestseller sulla crescita personale e Editore di 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. È considerato il più noto "book influencer" italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. Viviana Grunert è cofondatrice e Brand manager di Bruno Editore, la casa editrice che ha portato gli ebook in Italia nel 2002. È autrice del libro "La Nuova Legge di Attrazione", tradotto in 4 lingue e diventato Bestseller Amazon in tutto il mondo. Home Stylist di successo, gestisce il blog "Dettagli di Stile" dove condivide approfonditi articoli sull'home styling e dove spesso anticipa le nuove tendenze per la casa. È speaker in prestigiosi eventi di formazione.