Italia markets closed
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.639,46
    +72,42 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0039 (+0,33%)
     
  • BTC-EUR

    10.820,84
    +1.473,44 (+15,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,92
    +12,03 (+4,91%)
     
  • HANG SENG

    24.754,42
    +184,88 (+0,75%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

Btp chiudono in miglioramento tassi 10 anni 0,94% spread a 139 pb

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 set. (askanews) - Rendimenti in calo su tutte o quasi le emissioni pubbliche dell'area uro, con acquisti speculari all'ondata di crolli delle Borse. Spesso nelle fasi di maggiore nervosimo dell'azionario gli investitori si riposizionano su asset ritenuti più sicuri, come appunto i titoli pubblici. Ne hanno beneficiato anche i Btp, con i titoli a 10 anni che hanno chiuso con tassi retributivi in calo allo 0,94%. Su queste emissioni i rendimenti si muovono in maniera inversamente proporzionale al prezzo, calano quando quest'ultimo sale e viceversa. Secondo i dai di Mts, il differenziale rispetto ai rendimenti dei Bund tedeschi equivalenti, lo spread ha chiuso a 139 punti base.