Italia markets closed

Btp restano sotto pressione, tassi massimi da gennaio spread a 222

Voz

Roma, 9 mar. (askanews) - Resta marcata la pressione si titoli di Stato italiani nel pomeriggio, con vendite fanno salire i rendimenti e allargare i differenziali. I titoli italiani oggi si muovono nella direzione opposta di quanto avviene sulle emissioni dei paesi "core" dell'area euro, Germania in primis, che ricevono acquisti a seguito di riposizionamenti degli investitori in fuga dall'azionario, con i nuovi crolli delle Borse. I tassi retributivi dei Btp a 10 anni salgono all'1,34%, sui massimi da un mese e mezzo mentre lo spread rispetto ai rendimenti dei Bund equivalenti si allarga fino a 222 punti base.