Italia markets open in 2 hours 55 minutes

Btp sotto pressione spread tocca 275 pb, vendite anche su Francia

Voz

Roma, 17 mar. (askanews) - Restano sotto pressione i titoli di Stato dell'Italia, in un quadro di forte allarmismo e volatilità dei mercati sulla pandemia da coronavirus, ma oggi anche le emissioni della Francia sono bersagliate da vendite, dopo che il presidente Emmanuel Macron ha annunciato anche nell'Esagono drastiche misure di limitazone e attività e spostamenti.

Su questi titoli i rendimenti si muovono nella direzione specularmente opposta al prezzo, tendono quindi a salire quando quest'ultimo cala a seguito di vendite, e viceversa. I tassi retributivi sui Btp a 10 anni si attestano a metà giornata al 2,37%, sui massimi dal giugno 2019, con un rialzo di 18 punti base rispetto alla chiusura di ieri.

I tassi sugli Oat francesi decennali salgono di 19 punti base allo 0,33%. Vendite, come ieri, anche sul Belgio, con tassi che salgono di 18 punti base allo 0,39%. Mentre sui Bund della Germania i rendimenti aumentano di 9 punti base al meno 0,38%.

In quest modo lo spread Btp-Bund, il differenziale dei tassi tra i due titoli, è arrivato ad allargarsi fino a 275 punti base. Il quadro risulta molto volatile e questi indicatori sono soggetti a continue variazioni. Lo spread Francia-Germania sale a 71 punt base.