Italia Markets closed

Buffalo, sparatoria in un supermercato con 10 morti: il killer ha trasmesso l’attacco in streaming

sparatoria veglia funebre Texas
sparatoria veglia funebre Texas

Strage a Buffalo, nello Stato di New York, dove nel pomeriggio di sabato 14 maggio 2022 ha avuto luogo una sparatoria in cui sono morte almeno 10 persone. Un ragazzo di 18 anni ha aperto il fuoco presso il supermercato Tops Friendly lanciando l’attacco in live streaming su Twitch.

Sparatoria a Buffalo

I fatti si sono verificati intorno alle 14:30. Secondo quanto ricostruito, l’aggressore ha fatto irruzione nell’edificio di Jefferson Avenue imbracciando un fucile e indossando un’uniforme militare. Ha quindi iniziato a sparare sui clienti girando un video e trasmettendo la scena su Twitch. Nel video condiviso si vedono scene raccapriccianti, tra cui una donna che viene colpita alla testa mentre esce dal supermarket.

Sparatoria a Buffalo: killer è suprematista bianco

L’aggressore, che è già stato arrestato dalle forze dell’ordine, aveva anche messo online un manifesto suprematista e cospirazionista di 106 pagine in cui, tra le altre cose, affermava: “Voglio che capiate una sola cosa da questo scritto. Devono cambiare i tassi di natalità dei bianchi. La popolazione bianca diminuisce. Per mantenere la sua popolazione bisogna arrivare a un tasso di fertilità che nell’occidente dev’essere di circa 2.06 figli per donna“.

Non appena è giunta sul posto, la Polizia ha trovato vittime sia davanti all’ingresso del supermercato che al suo interno. Dopo aver isolato l’area, dove si è recato anche il sindaco della città Byron Brown, ha invitato la popolazione ad evitare l’area.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli