Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.830,61
    +465,19 (+3,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Burberry taglierà 500 posti di lavoro, stima lenta ripresa domanda lusso

·2 minuto per la lettura
Alcuni modelli durante una sfilata Burberry alla London Fashion Week di Londra
Alcuni modelli durante una sfilata Burberry alla London Fashion Week di Londra

LONDRA (Reuters) - Il marchio britannico del lusso Burberry ha annunciato che taglierà circa 500 posti di lavoro in tutto il mondo, tra cui 150 impiegati d'ufficio in Gran Bretagna, poiché non prevede una rapida ripresa della domanda, in particolare da parte dei turisti di fascia alta.

La società ha annunciato i licenziamenti insieme a un calo del 45% delle vendite a parità di perimetro nel primo trimestre, dopo la chiusura dei negozi e il calo dei viaggi a seguito delle restrizioni imposte per limitare la diffusione di Covid-19 in Europa e negli Stati Uniti.

L'amministratore delegato, Marco Gobbetti, ha affermato che ci vorrà del tempo prima che la domanda torni ai livelli pre-crisi, ma si è detto "incoraggiato dai trend di miglioramento in tutte le regioni" e dalla ripresa delle vendite intorno alla fine di giugno.

Il titolo Burberry, che sta attirando i clienti più giovani in Cina e in altri mercati asiatici con le nuove linee del designer Riccardo Tisci, è in ribasso del 6,16%, a 1,461 sterline.

Il Cfo, Julie Brown, ha dichiarato che il calo delle vendite si è attenuato nel corso del trimestre in quanto il livello delle chiusure è sceso al 15% dal 60%, soprattutto nella Cina continentale, dove l'attività commerciale a giugno si è attestata a livelli pre-Covid.

Brown ha aggiunto che i licenziamenti non riguarderanno il personale dei negozi britannici né gli stabilimenti produttivi dello Yorkshire, dove ha avuto inizio la produzione dei famosi trench del marchio.

I tagli al personale, che incidono circa sul 5% del totale globale, comporteranno un risparmio annuo di 55 milioni di sterline con un costo una tantum di 45 milioni di sterline.

Burberry ha registrato ricavi retail di 257 milioni di sterline, in calo del 48%, nel trimestre.