Italia markets open in 4 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,19
    +543,79 (+1,83%)
     
  • EUR/USD

    1,1743
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    37.801,48
    +467,14 (+1,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.110,01
    +1,09 (+0,10%)
     
  • HANG SENG

    24.432,15
    -78,83 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Buterin, Fondatore Di Ethereum, Guarda Ad Una Collaborazione Con Doge. Quali Effetti Potrebbe Avere Questa Partnership

·2 minuto per la lettura

Dogecoin, la cripto-meme tanto amata da Elon Musk, si trova sotto i riflettori. Il motivo è l’interessamento del fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin. L’interesse da parte di Buterin non è nato all’improvviso. Infatti, aveva già investito 25.000 dollari in DOGE nel 2016.

Grazie ai tweet di Musk, ha messo nelle sue tasche circa 4 milioni di dollari. La collaborazione tra Ethereum e Dogecoin è possibile secondo l’amministratore delegato, ma ad alcune condizioni. Le condizioni riguardano l’utilizzo del codice Ethereum e l’inserimento della nuova emissione annuale di PoW di 5b in una specie di fondo che finanzi lavori pubblici globali.

Ethereum Guarda Dogecoin Con Un Occhio Diverso

Il fondatore di Ethereum si mostra molto serio sulla questione. Questo potrebbe essere un grande passo in avanti per la meme-coin presa per scherzo dalla comunità finanziaria. Infatti i toni sulla criptovaluta stanno diventando molto più seri, soprattutto sulla parte dello sviluppo.

A dimostrazione della serietà di quest’avvicendamento, Buterin si è unito alla Dogecoin Foundation come consulente blockchain e cripto. Potrebbe essere un modo per Dogecoin per diventare una criptovaluta di tutto rispetto. Questo lo conferma anche Dmitry Buterin su Tweet.

Secondo Vitalik, la cripto-meme non ha avuto successo per via della sua scalabilità e il non scendere a compromessi con la centralizzazione.

Ethereum Schizza a $ 3.985 e si Presta a raggiungere i $ 4.000

Ethereum schizza del 4,52% in questo momento, anche grazie alla possibile collaborazione con Dogecoin. Sfonda la resistenza a $ 3.822 ed è pronta a raggiungere i massimi registrati a maggio. La forza della seconda criptovaluta al mondo già si è vista nella giornata di mercoledì con un rialzo dell’11,63%. Al momento i volumi non sono tali da poter sostenere questo tipo di rialzo, ma la giornata borsistica è ancora lunga.

L’RSI si trova in zona di ipercomprato, quindi ci potrebbero essere nei prossimi giorni borsistici dei ribassi dovute a prese di profitto. I prossimi ostacoli che Ethereum deve affrontare sono i massimi registrati nei giorni del 14 e 15 maggio, rispettivamente $ 4.178 e $ 4.135. Il target di $ 4.000 risulta fattibilissimo per Ethereum. Anzi, la sua popolarità ed innovazione potrebbero spingerlo al di sopra dei $ 4.380,64.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli