Italia markets close in 5 hours 55 minutes
  • FTSE MIB

    22.080,96
    -7,40 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,65
    +0,38 (+0,73%)
     
  • BTC-EUR

    27.215,80
    -273,92 (-1,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    670,00
    -6,90 (-1,02%)
     
  • Oro

    1.855,50
    -0,70 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2155
    -0,0019 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.594,53
    -7,88 (-0,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8885
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0780
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5441
    -0,0057 (-0,37%)
     

I Buy di oggi da Abitare In a Telecom Italia

Finanzaoperativa.com
·2 minuto per la lettura

Fidentiis giudica buy: Abitare In con prezzo obiettivo di 56-62 euro in scia alla presentazione della richiesta per il passaggio al segmento Star di Borsa Italiana, Chn Industrial con fair value di 9,50-10,50 euro (ha deciso di rimborsare anticipatamente l’intero importo pari a 600 milioni di sterline in commercial paper emessi ad aprile nell’ambito della Joint HM Treasury and Bank of England’s Covid Corporate Financing Facility) ed Fca con target price di 14-15 euro (vendite a novembre del gruppo Stellantis calate meno della media del mercato).

Intesa SanPaolo assegna un add a: Enel con target price di 9,50 euro (nella riunione odierna del Cda è atteso l’avvio del processo che dovrebbe portare alla vendita di tutta o di parte della quota detenuta dal gruppo in Open Fiber al fondo d’investimento australiano Macquarie, hanno riferito tre fonti vicine alla situazione) e Generali con prezzo obiettivo di 17 euro (joint venture con Accenture).

Mediobanca giudica outperform: Cnh Industrial con target di 10,60 euro, Enel con obiettivo di 9,20 euro ed Enel con fair value di 9,20 euro.

Equita valuta buy: Banco Bpm con prezzo obiettivo di 2,20 euro in scia all’esercizio della call option sulle joint venture con Cattolica Assicurazioni e una maggiore flessibilità in ottica M&A, Coima Res con target price di 7,80 euro (completata la cessione del portafoglio telecom ad APWireless), Erg con fair value di 23,50 euro (collocato un nuovo bond per complessivi 100 mln di euro con maturity a sette anni e cedola dello 0,5%), Fiera Milano con obiettivo di 3,40 euro (raggiunto accordo con Fondazione per taglio di 14 mln sugli affitti 2020, Luca Palermo nuovo ad dal 1 gennaio 2021), Nexi con target di 18 euro (Mercury UK, principale azionista di Nexi con il 20%. ha assegnato a titolo gratuito 626,566 azioni Nexi ad alcuni manager del gruppo) e Telecom ed Enel con fair value rispettivi di 0,47 e 9,30 euro (rumors stampa ipotizzano un mandato al ceo di Enel per negoziare la cessione di Open Fiber).

Hsbc giudica buy: Inwit con prezzo obiettivo di 10 euro, migliorato dai precedenti 10,50 euro.

Kepler Cheuvreux assegna un buy a: Ovs con target price di 1,30 euro in scia all’offerta vincolante su Stefanel.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online