Italia Markets close in 2 hrs 39 mins
  • FTSE MIB

    19.441,54
    +67,33 (+0,35%)
     
  • Dow Jones

    28.195,42
    -410,89 (-1,44%)
     
  • Nasdaq

    11.478,88
    -192,67 (-1,65%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    40,60
    -0,23 (-0,56%)
     
  • BTC-EUR

    10.049,29
    +653,82 (+6,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,42
    +5,75 (+2,46%)
     
  • Oro

    1.907,30
    -4,40 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,1818
    +0,0045 (+0,3782%)
     
  • S&P 500

    3.426,92
    -56,89 (-1,63%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.229,41
    -13,10 (-0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,9137
    +0,0047 (+0,51%)
     
  • EUR/CHF

    1,0722
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5575
    +0,0058 (+0,37%)
     

I Buy di oggi da Banca Ifis a STMicroelectronics

Finanzaoperativa.com
·3 minuti per la lettura

Intesa Sanpaolo valuta buy: Banca Ifis con prezzo obiettivo di 11,30 euro (durante l’Npl Meeting a Cernobbio ieri l’ad Colombini ha affermato che il nuovo business plan sarà presentato a dicembre), Coima Res con target price di 9,50 euro (sugli affitti la dinamica della riscossione è stata pari al 97,2% del totale dei canoni dovuti nei primi nove mesi del 2020 rispetto al 99,4% dello scorso anno), Indel B con fair value di 27,80 euro, migliorato dai precedenti 19,40 euro in scia alla semestrale e Telecom Italia con obiettivo di 0,54 euro (l’ad Gubitosi ha affermato che entro fine anno TIM raggiungerà un 75% copertura delle aree bianche).

Banca Akros giudica buy: Cnh Industrial con target price di 8,50 euro benchè il partner Nikola abbia rimandato la presentazione dei suoi veicoli e della tecnologia delle batterie, originariamente prevista per dicembre, Digital Bros con prezzo obiettivo di 24,50 euro dopo che Sumo Group ha annunciato l’acquisizione di Pipeworks, Iren con obiettivo di 2,70 euro dopo la diffusione del buness plan al 2025, Gpi con target di 11 euro in scia alla semestrale, Plc con fair value di 1,90 euro dopo la semestrale e Telecom Italia  con target di 0,60 euro.

Giudizio inoltre accumulate per Atlantia con obiettivo di 17 euro (il governo italiano ha rimandato la decisione su Aspi al 10 ottobre) ed STMicroelectronics con target di 30 euro (ricavi molto buoni in base ai preliminari del terzo trimestre).

Mediobanca assegna un outperform a: Acea con prezzo obiettivo di 22,50 euro in vista del nuovo business plan che sarà presentato entro fine ottobre, Danieli con target price di 19,80 euro (il ceo Giacomo Mareschi ha acquistato 7mila azioni ordinarie), Digital Value con fair value di 36 euro dopo l’acquisizione del 51% di Dimra, Enav con obiettivo di 6 euro (la deroga proposta al regime tariffario implica un balance haircut massimo di 65-70 mln di euro nel 2020-2021), Enel con target di 8,60 euro (l’ad del considera l’elettrificazione al centro del processo di transizione energetica), Erg con fair value di 23 euro (l’ad Luca Bettonte ha sottolineato in una intervista la necessità di semplificare le procedure autorizzative per accelerare gli investimenti), Iren con obiettivo di 2,90 euro in scia al nuovo business plan, Italgas con target di 6,20 euro (il ceo Paolo Gallo ha affermato durante il 20 ° Italian Energy Summit che l’azienda sta analizzando i dati relativi all’infrastruttura greca DEPA e sta parlando con potenziali partner per presentare una possibile offerta), Nexi con target di 17 euro (nuova partnership con Ebury nell’open banking), Snam con fair value di 5 euro (l’ad rileva che l’idrogeno da fonti rinnovabili potrebbe essere competitivo con il petrolio entro cinque anni) e Telecom Italia con obiettivo di 0,68 euro (arricchisce la sua offerta “TIM Super FWA” con dati illimitati).

Kepler Cheuvreux assegna un buy a: Iren con prezzo obiettivo di 2,90 euro.

Barclays valuta outperform: StMicroelectronics con fair value di 33 euro dopo la trimestrale di Micron Technology.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online