Italia markets open in 7 hours 27 minutes
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1833
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    10.084,31
    +688,84 (+7,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,54
    +0,62 (+0,26%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

I Buy di oggi da Banco Bpm a Telecom

Finanzaoperativa.com
·2 minuti per la lettura

Equita valuta buy: Banco Bpm con prezzo obiettivo di 1,90 euro (secondo rumors si starebbero si intensificando i contatti per un’aggregazione con Credit Agricole), Finecobank con target price di 13,60 euro in vista della trimestrale in calendario il 9 novembre, Leonardo con fair value di 9,20 euro in scia ai nuovi contratti per Thales Alenia Space (joint venture nella divisione Spazio tra Thales 67% e Leonardo 33% che produce satelliti) e al fatto che le questioni legali non hanno impatti su cariche e strategia (il management ribadisce poi piena fiducia a Profumo), Iniziative Bresciane con target di 17 euro (annunciati i termini dell’aumento di capitale nell’ambito dell’operazione Dolomiti Energia), Italian Exhibition Group con obiettivo di 3,80 euro (sottoscritto con BolognaFiere un term-sheet non vincolante per l’integrazione delle due società, l’accordo fissa il rapporto di concambio di “uno a uno” ma non sono stati forniti addizionali dettagli sull’operazione) e Telecom Italia ed Enel con fair value rispettivamente di 0,47 e 8,50 euro (il top management di Enel ha fornito ieri in CdA un aggiornamento sul tema Open Fiber, illustrando la proposta di Macquarie che sarebbe molto articolata e che prevederebbe la possibilità di acquisire la quota del 50% o inferiore ma non sotto il 40%).

Intesa San Paolo assegna un buy a: Avio con obiettivo di 15,90 euro, ridotto però dai precedenti 16,20 euro (il 5 novembre la trimestrale) e Lucisano Media Group con fair value di 2,90 euro.

Giudizio inoltre add per Terna con target di 6,60 euro, alzato dai precedenti 6,20 euro (inaugura una nuova linea elettrica che collega l’isola di Capri alla terraferma) e Tinexta con fair value di 20 euro, migliorato dai precedenti 15,20 euro dopo l’acquistato di tre società e la creazione do polo nella sicurezza digitale.

Intermonte giudica outperform: Banco Bpm con target price di 2,30 euro, migliorato dai precedenti 2 euro.

Kepler Cheuvreux giudica buy: Banca Sistema con prezzo obiettivo di 2,20 euro, ridotto però dai precedenti 2,40 euro (volumi factoring +10% nel terzo trimestre) e Saipem con target price di 3,50 euro, tagliato però dai precedenti 3,70 euro.

Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online