Italia Markets close in 56 mins

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Pietro Di Lorenzo
 

Il FtseMib disegna una white closing Marubozu che archivia la terza settimana positiva consecutiva e la sesta nelle ultime 7. Archiviamo un trimestre eccezionale per l’indice italiano (+16.17%) che recupera esattamente quanto perso nel 2018 (-16.15%) grazie al fatto che 37 dei 40 titoli dell’indice maggiore chiudono in rialzo 7 dei quali con guadagni superiori al 30%: Azimut Holding +58,9% Saipem +44,41% Juventus Football Club +43,13% Ferrari +37,7% Leonardo +34,93% Finecobank +33,57% Tenaris +32,57%. In rosso solo: Ubi Banca -6,91% Banco Bpm -6,41% Prysmian -0,03%.

Operativamente dopo questo movimento rialzista così violento ci attendiamo una fase di consolidamento in prossimità della resistenza in area 21.500 in cui scatteranno le prese di profitto sui titoli che hanno beneficiato del mood positivo del mercato per apprezzarsi mente si assesteranno prima di un nuovo impulso rialzista le azioni più solide.

Fra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

Interessante segnale rialzista per ATLANTIA che disegna una Long white che esplode nella volatilità e nei volumi (i più elevati dal 13 Novembre). Possibile un ulteriore allungo verso 24€.

Esplosione della volatilità su TELECOM dopo le attese news che consentono di archiviare la settimana come migliore Blue Chips (+5.44%)! I prezzi si riportano a contatto con la resistenza chiave passante in area 0.575€: una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale Long.

STM dopo il violento sell off mostra interessanti segnali di reazione! L’interruzione della serie di massimi giornalieri decrescenti (con il superamento di area 13.2€) potrebbe innescare un repentino rimbalzo.

SARAS si riporta a contatto con il supporto in area 1.63€ che per diverse volte si è opposto alla discesa dei prezzi. Possibile assistere a un tentativo di rimbalzo a seguito del test di questo livello.

SIAS si riporta a contatto con la resistenza chiave passante in area 15.5€. Possibile intervenire a seguito del breakout di questo livello.

Articolo a cura di Pietro Di Lorenzo Fondatore di sostrader.it

Autore: Pietro Di Lorenzo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online