Italia Markets close in 6 hrs 3 mins

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Pietro Di Lorenzo
 

Il FtseMib disegna una Long Black candle che archiva la peggior seduta dell’anno. Di (KSE: 003160.KS - notizie) fatto il mercato è ritornato sui valori di partenza in quanto si è velocemente rimangiato il rally di Gennaio registrando ad oggi un bilancio del +0.27% nel 2018. Graficamente i prezzi si riportano a contatto con la neck line del testa e spalle ribassista in formazione da diversi mesi. Una chiusura inferiore a 21.800 completerà la figura aprendo grandi spazi di ulteriore discesa. L’esito delle elezioni naturalmente condizionerà decisamente i prezzi in particolar modo lunedì in cui ci attendiamo una giornata particolarmente nervosa e volatile.

In ogni caso non va preso sotto gamba la correzione in Usa: dal grafico mensile di S&P500 è evidente l’incredibile up trend che caratterizza il mercato Usa da quasi 9. L’impressione è che se assisteremo a più di 3 rialzi dei tassi nel 2018, il massimo toccato a 2.872 il 26 gennaio potrà essere un importante top di periodo. Operativamente abbiamo affrontato questo appuntamento elettorale con il 100% della liquidità in portafoglio.

Fra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

BREMBO dopo una lunga discesa mostra segnali di reazione sul supporto in area 11€. Possibile un tentativo di rimbalzo da questo livello.

BPER è il titolo bancario che mostra maggior forza relativa (+0.45% nelle ultime 5 sedute). Il superamento di area 4.95€ potrebbe calamitare nuovi acquirenti.

FCA fornisce il primo verso segnale di debolezza dopo mesi di rialzi incessanti, chiudendo la settimana con un ribasso dell’8.57%. Possibile la chiusura del gap lasciato aperto il 4 gennaio a 15.11€.

LUXOTTICA (Milano: LUX.MI - notizie) consolida sotto la resistenza passante in area 52€. Una chiusura superiore a questo livello fornirà un significativo segnale rialzista.

AUTOGRILL (Milano: AGL.MI - notizie) riconosce il supporto psicologico passante a 10€ che per diverse volte negli ultimi mesi si è opposto alla discesa dei prezzi. Possibile assistere a un tentativo di rimbalzo da questo livello.

Autore: Pietro Di Lorenzo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online