Italia Markets closed

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Pietro Di Lorenzo
 

Il FtseMib disegna una doji candle che riprende la via del rialzo dopo 2 sedute negative consecutiva. L’indice italiano archivia la sesta settimana positiva consecutiva che porta il bilancio settimanale a +28.73%.

Lunedì ci attende una giornata particolare con 5 i titoli del Ftse Mib che staccheranno la cedola: Mediobanca, Recordati, Poste Italiane, Tenaris e Terna. Quello del 18 novembre non sarà l’ultimo appuntamento perchè poco prima di Natale, il 16 dicembre, toccherà a STM staccare un acconto di 6 centesimi di dollaro per azione. Acconto già staccato a settembre invece da parte di Eni (0,43 euro).

La consistente cedola di MEDIOBANCA da 0,47€ (pari a un yield vicino al 4,5%) è il dividendo effettivo e non un acconto in quanto chiude il bilancio 2018-2019 al 30 settembre.  Recordati staccherà 0,48€, Tenaris 0,1182€,  Terna 0,0842€ e infine Poste Italiane  0,154 euro per azione.

Operativamente continuiamo a mentenere una posizione short su un titolo assicurativo, che dopo un poderoso rally potrebbe essere interessato da veloci prese di profitto.

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

AZIMUT prosegue il rally apprezzandosi del 23.56% a Novembre. Attendiamo un pull back al fine di individuare un punto di ingresso a più basso rischio.

PRYSMIAN continua il recupero dopo il violento sell off di mercoledì. Area 18.7€ potrebbe rappresentare un importante minimo di periodo.

MONCLER disegna una interessante Flag. La fuoriuscita dei prezzi dalla bandiera, innescherà un nuovo spunto direzionale.

IMA disegna una Long black che riporta i prezzi verso area 60.5€, livello sul quale possiamo attenderci una reazione degli acquirenti.

Articolo a cura di Pietro Di Lorenzo Fondatore di sostrader.it

Autore: Pietro Di Lorenzo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online