Italia markets open in 2 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.383,36
    -280,14 (-0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,2026
    -0,0033 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    40.603,79
    +1.610,58 (+4,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    980,01
    -6,64 (-0,67%)
     
  • HANG SENG

    29.078,21
    -374,36 (-1,27%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere oggi

Pietro Di Lorenzo
·2 minuto per la lettura

Il FtseMib disegna una white spinning top che interrompe la serie di 3 sedute negative consecutive. Il mercato dopo l’entusiasmo iniziale che ha accolto Draghi, consolida archiviando la settimana con un ribasso dell’1.17% condizionata da una serie di eventi analizzati in questo articolo.

Il focus degli operatori si è spostato dall’azionario verso altri temi. In particolare sorprendere l'andamento dell’obbligazionario governativo Usa con il Treasury a 10 anni che sale a 1,33%, di rendimento su livelli che non si vedevano da anni. Questo dato va tenuto in grande considerazione in quanto le politiche monetarie potrebbero drasticamente cambiare negli Usa nel corso dei prossimi anni.

Rimane il focus sul rialzo generalizzato delle materie prime in particolare il petrolio chiude la quinta settimana positiva consecutiva (complice anche un meteo avverso in alcune zone degli Stati Uniti). Infine non fanno più notizia i massimi su massimi 7del Bitcoin che anche nel week end prosegue la corsa portandosi sopra 57.000Usd.

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

LEONARDO disegna una long white che esplode nella volatilità e nei volumi (scambiate oltre 34.5 milioni di azioni). I prezzi si riportano a contatto con la resistenza chiave passante in area 6.6€: una chiusura superiore a questo livello, fornirà un solido segnale rialzista.

CNH mostra straordinaria forza relativa disegnando un Engulfing Bullish che eclissa il corpo delle 10 precedenti candele. Il superamento di area 12.4€ potrebbe calamitare nuovi acquirenti.

DIASORIN viene colpita da un violento sell off perdendo l’8.67% nelle ultime 5 sedute. Monitoriamo i prezzi sull’eventuale test del supporto in area 160€ che per diverse volte si è opposto alla discesa dei prezzi.

Ci attendiamo volatilità su RECORDATI in attesa della pubblicazione dei risultati. I prezzi sono inseriti all’interno di una interessante Flag: la fuoriuscita dei corsi dalla bandiera potrebbe innescare una violenta accelerazione.

ITALMOBILIARE riconosce il supporto in area 27€ disegnando un interessate hammer. Possibile un tentativo di rimbalzo da questi livelli.

Autore: Pietro Di Lorenzo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online