Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.402,86
    -396,10 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Caiumi (Confindustria): "Industria 4.0 non c'è senza la formazione"

(Adnkronos) - “Oggi per l'industria 4.0 è d'obbligo la formazione continua per ognuno di noi. Si deve imparare tutta la vita. La rete tra privati, istituzioni e organizzazioni è importantissima: è quella che io chiamo intelligenza di comunità”. Così Valter Caiumi, presidente Confindustria Emilia Area Centro, intervenendo all’inaugurazione del Philip Morris Institute for Manufacturing Competences (Imc): il nuovo centro di Philip Morris per l’alta formazione e lo sviluppo delle competenze legate a Industria 4.0 di Crespellano (Bo).

“Non possiamo permetterci - ha proseguito Caiumi - di perdere le competenze e ognuno, associazioni, istituzioni e organizzazioni di ogni tipo nate su questo territorio, può portare una propria expertise e noi dobbiamo ‘tesorizzarle’ tutte”.

E rispetto al nuovo Philip Morris Institute for Manufacturing Competences, Caiumi ha osservato: “E' lo specchio di quello che è stato costruito in questi anni, della collaborazione e dell'intelligenza di comunità che si trova su questo territorio, fatto crescere nel corso delle generazioni. Questa attrattività è figlia della competenza di filiera e l'espressione di questo è una multinazionale che ha deciso di insediarsi qui, e lo ha fatto proprio per la filiera”, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli