Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.345,06
    +1.136,50 (+2,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Calcio, progetto Superlega non può andare avanti - Agnelli

Andrea Agnelli, presidente della Juventus e vicepresidente e fondatore della neonata Superlega

MANCHESTER, Inghilterra (Reuters) - Andrea Agnelli, fondatore della Superlega europea e presidente della Juventus, ha detto il progetto non può andare avanti, in seguito all'uscita di sei club inglesi.

In risposta a una domanda sulla possibilità di proseguire con il progetto anche dopo l'abbandono dei club della Premier League, Agnelli ha detto a Reuters: "Francamente e onestamente no, è evidente che non è possibile".

(Simon Evans, Elvira Pollina, tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)