Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    36.856,28
    -3.158,96 (-7,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8667
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5380
    +0,0036 (+0,24%)
     

Calcioscommese, Beppe Signori assolto dopo 10 anni: "È una rivincita"

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·1 minuto per la lettura
Beppe Signori nel 2011 (Photo: Ansa)
Beppe Signori nel 2011 (Photo: Ansa)

L’ex calciatore Beppe Signori è stato assolto dall’accusa di aver truccato il risultato della gara tra Piacenza e Padova (giocata il 2 ottobre 2010 e terminata 2-2).
“Mai avuto dubbi sull’esito di questo processo - ha commentato all’uscita dal Tribunale di Piacenza l’ex-attaccante, vicecampione del mondo con la nazionale italiana nel 1994 - dopo dieci anni vengo in parte ripagato, anche se questi anni non me li restituirà nessuno, è una rivincita”.

Signori - che trascorse due settimane agli arresti domiciliari nel 2011 e che recentemente ha rinunciato alla prescrizione per andare in giudizio - era imputato nel filone piacentino dell’inchiesta sul calcio-scommesse, ritenuto responsabile di aver aggiustato il risultato di Piacenza-Padova (campionato di serie B 2010/2011) attraverso finanziamenti provenienti da un gruppo definito dei “singaporiani”.

Signori, fu radiato da ogni categoria dalla giustizia sportiva, e ora che ha dimostrato la sua innocenza auspica di essere “riabilitato” anche in questo ambito.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.