Italia Markets closed

Cambio al vertice di Federterme, Massimo Caputi nuovo presidente

webinfo@adnkronos.com

Si è svolta oggi, a Roma, l’Assemblea di Federterme che ha votato all’unanimità per il nuovo presidente, i vicepresidenti e ha approvato il programma di attività per il quadriennio 2019-2023. Massimo Caputi succede nella carica a Costanzo Jannotti Pecci che, acclamato presidente onorario, lascia dopo venti anni di lavoro nella organizzazione aderente a Confindustria. 

“Assumo questo ruolo -ha affermato Massimo Caputi- con grande responsabilità, conscio però che sarà necessario lavorare in squadra per creare un network più aggressivo che possa rilanciare un settore fondamentale per lo sviluppo dei territori considerato soprattutto che in Italia sono operative 321 concessioni termali”. 

I vicepresidenti eletti sono Aldo Ferruzzi (Terme di Cervia), Marco Maggia (Terme di Abano), Marina Lalli (Terme Margherita di Savoia), Giancarlo Carriero (Terme Regina Isabella di Ischia), Giorgio Matto (Terme di Rivanazzano). Nel corso della Assemblea sono stati votati all’unanimità il Bilancio consuntivo 2017/2018 e il Bilancio di previsione 2019. Al termine dell’Assemblea è stato anche presentato un progetto di promozione del settore termale italiano nell’ambito della campagna promozionale straordinaria a favore del made In Italy 2019/2021.