Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    +474,56 (+1,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1618
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    52.671,28
    +1.139,88 (+2,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.430,53
    -21,11 (-1,45%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     

Cambio EUR/USD: Il Superamento di 1,1750 Cambierebbe le Prospettive per la Prossima Settimana

·2 minuto per la lettura

Il Cambio EUR/USD, nonostante i numerosi tentativi, non è ancora riuscito a riportarsi in area 1,18. Nell’inizio di questa settimana il dollaro statunitense si è imposto sulla moneta unica, per poi scivolare dopo le dichiarazioni della Fed e riprendere immediatamente quota, stamattina a 93,08 punti.

Il cambio EUR/USD ha visto fallire tutti i suoi tentativi di recupero stabile del livello di 1,1750, sprofondando persino verso il supporto di medio termine di 1,1680, ma nelle ultime ore si sta mostrando più solido intorno al livello attuale di 1,1740, alle ore 9:55 di oggi.

Previsioni sul cambio EUR/USD per la chiusura settimanale

Fondamentalmente, il cambio EUR/USD avrebbe semplicemente bisogno di una spinta stabile sopra il livello di 1,1750 per essere in grado di capitalizzare nuovi stimoli rialzisti verso il target intermedio di 1,18.

Se quest’oggi il cambio EUR/USD dovesse effettivamente superare il livello di 1,1750, allora il prossimo livello di resistenza da infrangere sarà quello di 1,1780.

Una chiusura settimanale intorno a quest’area potrebbe dunque infondere rinnovata speranza agli investitori bullish, per la costruzione di un canale rialzista nella prossima settimana.

In caso di rottura di 1,1780, la moneta unica potrebbe finalmente riprendere il controllo della situazione per superare il primo target intermedio sopra citato e riportarsi anche verso il livello di 1,1850.

Da qui, il prossimo e ambizioso target di prezzo sarà quello di 1,19.

Invece, se la chiusura weekly di quest’oggi dovesse confinare il cambio EUR/USD ancora sotto il livello di 1,1750, allora anche nella prima parte della prossima settimana l’euro potrebbe rimanere schiacciato dalla pressione ribassista, nonostante i tentativi di rimbalzo.

Il calendario Economico della Settimana

Oggi l’attenzione dei mercati sarà rivolta, sul fronte del cambio EUR/USD, ai dati sul sentiment in Germania, dopo l’aggiornamento PMI deludente per l’Eurozona.

In caso di un calo del sentiment, allora il cambio EUR/USD potrebbe nuovamente spingersi sotto 1,1750, mentre valori superiori alle attese dovrebbero contribuire alla lieve spinta rialzista richiesta per raggiungere gli obiettivi intermedi sopra citati.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli