Italia markets open in 3 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.349,76
    +225,48 (+0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1423
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    37.502,50
    -468,29 (-1,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.028,60
    +2,87 (+0,28%)
     
  • HANG SENG

    24.240,11
    -143,21 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Cambio Euro Dollaro, Previsioni: Ancora Tenui Stimoli Rialzisti Sopra 1,13

·2 minuto per la lettura

Il cambio Euro Dollaro resta leggermente sopra il livello di 1,13 in questa apertura settimanale odierna, con un rialzo di appena il +0,011%.

Precisamente, stamattina alle ore 8:55, il cambio euro dollaro si trova a 1,1327, mentre l’indice del dollaro statunitense segna esattamente 96,135 punti.

Il Fiber per quest’ultima settimana dell’anno vedrà probabilmente un tasso di volatilità non diverso da quello sperimentato negli ultimi due mesi, con un’estensione dei rialzi attuali forse limitata alla resistenza di 1,14.

Previsioni sul cambio euro dollaro

Iniziando proprio con lo scenario rialzista, considerando le continue difficoltà della moneta unica per riuscire a emergere nonostante i dati macro dell’Eurozona, si può quindi fissare a 1,14 il target per la fine dell’anno, salvo sorprese.

Per raggiungere questo valore, però, il cambio Euro Dollaro dovrà innanzitutto riuscire a portarsi sopra le resistenze intermedie all’orizzonte, che partono con il livello di 1,1330 e passano per il successivo a 1,1350.

Dopo questo valore, il cambio Euro Dollaro potrà tentare un consolidamento o accelerare il suo trend rialzista verso nuovi obiettivi a 1,1375 e 1,1390.

Passando invece allo scenario ribassista, questo prenderebbe il sopravvento in caso di una contrazione fin sotto il livello di supporto principale a 1,13 e oltre il livello di Fibonacci di 1,1291.

Da qui, i ribassi potrebbero estendersi fino all’area di 1,1270 per confinare nuovamente il Fiber all’interno dell’area di stagnazione delle scorse settimane.

Un ulteriore calo sotto 1,1270 originerebbe con tutta probabilità un break-out ribassista sotto il supporto di 1,1250 e verso il target finale di 1,12.

L’ultima settimana dell’anno per il cambio Euro Dollaro

Nella giornata di oggi, per l’Eurozona il solo market mover di riferimento (non particolarmente impattante sul cambio euro dollaro) sarà rappresentato dalle richieste di sussidi di disoccupazione in Francia. Nessun altro dato di rilievo per il resto della settimana.

Dagli USA, invece, attenzione già quest’oggi all’indice manifatturiero Dallas Fed e, mercoledì 29 Dicembre 2021, alle vendite di abitazioni.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli