Italia markets open in 7 hours 46 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1305
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    43.444,68
    -649,02 (-1,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

Cambio Euro Dollaro, Previsioni: Trend Ancora Fortemente Ribassista Sotto 1,1450

·2 minuto per la lettura

Il cambio Euro Dollaro si mantiene ancora in area di minimo relativo in queste ore, attualmente alle 10:05 ancora pericolosamente sotto il supporto di 1,1450.

Come noto, i forti ribassi sono stati originati dai dati sull’inflazione statunitense che ha fatto impennare l’indice del dollaro statunitense, ai massimi da 16 mesi.

Ciò ha pressato ulteriormente su una moneta unica ancora molto debole, che non è stata in grado di recuperare quota e ha rapidamente superato il supporto principale di 1,15 per contrarsi fino a nuovi minimi relativi a 1,143.

Previsioni sul cambio Euro Dollaro per la chiusura settimanale

Oggi, in attesa di alcuni dati macro di rilievo, il cambio Euro Dollaro, si trova ancora fortemente pressato dall’indice del dollaro statunitense, verso il supporto successivo di 1,1425.

Qualora il cambio Euro Dollaro dovesse testare già quest’oggi questa linea di supporto, eventualmente rompendola già nella giornata di oggi o nella prossima settimana, lo scenario ribassista si accentuerebbe ulteriormente verso nuovi livelli di supporto a 1,14, 1,1370 e possibilmente anche oltre.

Al momento, lo scenario fortemente ribassista resta quello più verosimile, in assenza di market movers che possano smorzare l’impennata dell’indice del dollaro USA.

La view rialzista sarebbe invece abilitata da un ritorno quantomeno verso il valore di 1,15 e poi verso il livello successivo di 1,1550. Prima di raggiungere queste aree di prezzo, però, il cambio Euro Dollaro dovrà fare i conti con una resistenza intermedia a 1,1475.

Un ulteriore scenario, più verosimile di quello rialzista nel brevissimo termine, è rappresentato da un consolidamento tra 1,1450 e 1,15.

Oggi attenzione alla produzione industriale UE e ai dati JOLT

Quest’oggi, attenzione agli aggiornamenti sulla produzione industriale nell’Eurozona, attesa in lieve calo del -0,5%, e ai dati JOLTs sull’occupazione negli Stati Uniti, a cui farà seguito un discorso di Williams della Federal Reserve.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli