Italia Markets closed

Campari Group, Pernod Ricard, Diageo: i titoli dei tre colossi del beverage a confronto

Campari Group, Pernod Ricard, Diageo: i titoli dei tre colossi del beverage a confronto (Getty Images)
Campari Group, Pernod Ricard, Diageo: i titoli dei tre colossi del beverage a confronto (Getty Images)

Quanto la pandemia ha influito sul mercato del beverage? E quanto conviene investire sulle azioni dei grandi colossi del settore?

Abbiamo preso in considerazione tre big del mercato, comparando l'andamento dei loro titoli azionari nell'ultimo anno. Ecco le performance di Campari Group, Pernod Ricard e Diageo

Campari Group

Marchio storico del food and beverage internazionale, il sesto più grande al mondo tra gli spirit di marca. La società è stata fondata a Milano da Gaspare Campari nel 1860. Il Gruppo Campari è stato quotato in Borsa nel 2001. Tra i marchi della società, anche grazie a una lunga serie di acquisizioni, figurano: Aperol, Cinzano, Crodino, Averna, Braulio, Cynar, Dreher, Grand Marnier, Zedda Piras, Wild Turkey, Glen Grant.

Pernod Ricard

Multinazionale francese specializzata nella fabbricazione e la distribuzione di vini ed alcolici, nasce nel dicembre 1975 dalla fusione di due società: Pernod (creata nel 1805 e con sede a Créteil) e Ricard (fondata nel 1932 e con sede a Marsiglia). Dispone di ben 350 marchi: i principali sono nello champagne Mumm e Perrier Jouet, nel cognac Martell, nel whisky Jameson, Chivas Regal, Ballantine's, nella vodka Absolut, negli amari Amaro Ramazzotti.

Diageo plc

Come nel caso di Perod Ricard, anche Diageo plc nasce dalla fusione di due compagnie: la britannica GrandMet e l'irlandese Guoinness Pic. Il gruppo produce principalmente distillati (Vodka, Whisky, Gin, Rum, ecc.), ma anche birra (Guinness, Kilkenny) e vino (principalmente per i mercati nordamericano e nordeuropeo). Tra i brand del marchio: Guinness, Harp Lager, Kilkenny, Gordon's, Tanqueray, Baileys, Pampero, Ron Zacapa

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli