Italia Markets closed

Canapa, Cia: Parlamento faccia chiarezza. ha enormi potenzialità

Red/Voz

Roma, 18 dic. (askanews) - Cia-Agricoltori Italiani chiede con un comunicato al Parlamento di fare chiarezza sulla canapa, in seguito alla decisione della presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, di non ammettere nel maxiemendamento depositato dal Governo il provvedimento che avrebbe permesso di colmare un vuoto normativo, rendendo lecito l'utilizzo di tutta la parte della pianta per attività industriali e manifatturiere, con l'indicazione certa e definitiva del limite di THC allo 0,5%.

La canapa è il nuovo "oro verde" dell'agricoltura. La sua coltivazione in Italia ha visto un vero boom dell'ultimo triennio. La superficie dedicata è, infatti, passata da 950 a oltre 3.000 ettari (+200%) coinvolgendo centinaia aziende agricole e molti giovani imprenditori. L'Italia fino al 1940 era il secondo paese al mondo per ettari coltivati (110.000 ettari), dopo l'Unione Sovietica, poi -di fatto- la canapa è scomparsa dalle nostre campagne con l'avvento del nylon e delle fibre sintetiche, derivate dal petrolio.(Segue)