Italia markets close in 7 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    24.603,96
    +75,27 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.035,99
    +305,10 (+0,90%)
     
  • Nasdaq

    14.038,76
    +180,92 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,73
    +0,27 (+0,43%)
     
  • BTC-EUR

    51.388,06
    -1.680,49 (-3,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.368,94
    -12,00 (-0,87%)
     
  • Oro

    1.763,10
    -3,70 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1992
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.170,42
    +45,76 (+1,11%)
     
  • HANG SENG

    29.006,41
    +213,27 (+0,74%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.005,78
    +12,35 (+0,31%)
     
  • EUR/GBP

    0,8713
    +0,0030 (+0,34%)
     
  • EUR/CHF

    1,1008
    -0,0025 (-0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,4998
    -0,0012 (-0,08%)
     

Capital Dynamics ha acquisito Puerto Real 2 da WElink Group

Gaia Terzulli
·2 minuto per la lettura
Capital Dynamics ha acquisito Puerto Real 2 da WElink Group
Capital Dynamics ha acquisito Puerto Real 2 da WElink Group

Il progetto mira a ridurre le emissioni di gas serra di 700.000 tonnellate. La stessa dose di energia elettrica alimenta circa 12.500 case all'anno

L’industria dell’asset management è sempre più impegnata a frenare la deriva ambientale del nostro pianeta. Capital Dynamics, società di gestione patrimoniale globale indipendente con focus sulla private equity e sulle infrastrutture per l’energia pulita, annuncia di aver completato l’acquisizione del progetto Puerto Real 2 (50 MW) da WElink Group, leader mondiale nello sviluppo di soluzioni per l’energia rinnovabile.

UN NUOVO PROGETTO PER RIDURRE EMISSIONI

L’iniziativa, senza sovvenzioni e connessa a quella di Puerto Real 1 da 133 MW, mira a ridurre le emissioni di gas serra di oltre 700.000 tonnellate, l’equivalente di quelle prodotte da 16.000 veicoli guidati per un anno o della quantità di energia elettrica necessaria per alimentare oltre 12.500 case, sempre nell’arco di un anno. Nel progetto saranno coinvolti circa 150 lavoratori della zona di Puerto Real, in provincia di Cadice (sud della Spagna), dove tutto è partito. La costruzione delle infrastrutture di Porto Real 2 inizierà a marzo 2021 e si prevede che le sue operazioni commerciali saranno completate nel primo trimestre del 2022. Quando il progetto sarà operativo, Capital Dynamics avrà investito in oltre 480 MW di progetti sull’energia solare senza sovvenzioni portati avanti in Spagna.

LE ENERGIE RINNOVABILI, CORE BUSINESS DI CAPITAL DYNAMICS

Si tratta di un settore chiave per Capital Dynamics, leader mondiale negli investimenti in energie rinnovabili con 6,6 miliardi di dollari di patrimonio netto e uno dei più lunghi track record del settore. La strategia Clean Energy Infrastructure (CEI) di cui Puerto Real 2 fa parte mira proprio a intercettare le più accattivanti opportunità d’investimento in uno dei settori in più rapida crescita, quello delle tecnologie di energia rinnovabile. Attualmente CEI è uno dei primi tre detentori di fotovoltaico solare a livello mondiale. “Puerto Real 2 rafforza ulteriormente la nostra capacità di fornire energia rinnovabile senza sovvenzioni alla Spagna meridionale”, ha commentato Dario Bertagna, direttore di Clean Energy Infrastructure. “Il progetto trarrà vantaggio dall’attuale infrastruttura di sviluppo di Puerto Real 1 e dalle opportunità d’impiego per la forza lavoro locale. Non vediamo l’ora di rafforzare la nostra partnership con WElink, continuando a lavorare a iniziative per l’energia pulita in tutta Europa”.

CAPITAL DYNAMICS PER LA SOSTENIBILITA'

Da quando Capital Dynamics ha intrapreso la costruzione d’infrastrutture per l’energia pulita, nel 2010, i suoi investimenti in energie rinnovabili sono serviti a evitare oltre 19 milioni di tonnellate di emissioni nocive, una dose equivalente alla potenza necessaria per alimentare più di tre milioni di case o macchine in un anno.