Italia Markets closed

Capolarato, Gardini: giusta direzione, colpire offerta e domanda

Mlp

Roma, 14 gen. (askanews) - "Il tavolo contro il caporalato va nella giusta direzione, lo sosteniamo e partecipiamo attivamente al confronto con i ministri dell'Agricoltura, del Lavoro, dell'Interno e della Giustizia. I risultati dell'azione di repressione del fenomeno sono positivi e stanno dando i loro frutti. Occorre puntare ora sulla fase di costruzione, mettendo insieme domanda e offerta, velocizzando la regolarizzazione della manodopera immigrata soprattutto nei periodi a più alta richiesta di lavoro". A sottolinearlo è il presidente di Confcooperative, Maurizio Gardini, nel suo intervento al convegno "Salute e Agroalimentare: dalla sicurezza più qualità".

"Bisogna insistere nei controlli - ha aggiunto - cercando di coordinare meglio le attività ispettive tra tutte le forze impiegate: Carabinieri, Guardia di Finanza, ispettori del Lavoro, dell'Inps e dell'Inail. Bisogna combattere i caporali, ma anche le imprese che chiedono manodopera al caporale. Perché se il caporale offre lavoro, è vero che c'è una richiesta da parte di alcune imprese. Ecco perché un coordinamento dei controlli consentirebbe di non ispezionare sempre le stesse imprese, ma quelle che alimentano richieste distorte".