Italia markets open in 4 hours 1 minute
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,62 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.744,24
    +16,14 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    34.193,64
    +646,96 (+1,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    995,88
    +19,99 (+2,05%)
     
  • HANG SENG

    26.096,73
    -107,96 (-0,41%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

"Cappuccino e cornetto al bar 7 euro. Prima del Covid pagavo 4,40": lo scontrino denuncia i rincari

·2 minuto per la lettura
scontrino (Photo: Facebook)
scontrino (Photo: Facebook)

Sedersi al tavolino di un bar, gustarsi cappuccino e cornetto, diventerà un lusso? Mentre Federconsumatori denuncia un rincaro dei prezzi dei servizi offerti da bar e ristoranti, da più parti iniziano a diffondersi le segnalazioni di avventori e vecchi clienti, i quali si trovano spesso spaesati di fronte a un conto imprevedibilmente salato. È il caso di Cristina, che su Facebook ha pubblicato la foto dello scontrino della sua colazione in zona Parco Solari a Milano (quindi non Duomo né Navigli): 7 euro per un cappuccino e una brioche. E la sua esperienza non è isolata.

“Quanto costa da voi una colazione classica al bar? - chiede Cristina nel post -. Che comprenda: 1 cappuccino, senza richieste speciali, no latte speciale, no tazza speciale, no aggiunte; 1 brioche o cornetto (a Mi si chiama brioche) con la crema. Anche in questo caso senza richieste speciali. Si ero seduta al tavolo fuori. Tavoli che prima non avevano e che ora hanno (gratuitamente). Zona Parco Solari. Effettivamente da un po’ che io non facevo colazione al bar. Ma 7€ non sono un po’ tanti? Se dovesse ri-capitarmi, ascolterò con estrema attenzione chi, nel settore, si lamenterà ancora delle perdite dovute alle chiusure”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Non è la prima volta che Cristina fa colazione in quel bar. Per questo ha potuto notare un cambiamento tra il prima (periodo pre pandemia) e il dopo. “Lì andavo anche prima e la stessa colazione la pagavo 4,40€ - scrive -. Capisco il servizio al tavolo, aggiungi 0,60€ o 1€. Però faccio fatica a giustificare 7€ (considerando che prima lo spazio fuori non l’avevano e ora il Comune lo ha messo a loro disposizione gratuitamente). Poi non voglio più sentire nessuno che mi dica di essere solidale con le attività che sono state chiuse per lungo periodo”. Commentando la vicenda ad HuffPost dice di aver sent...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli