Italia markets close in 6 hours 47 minutes
  • FTSE MIB

    26.896,32
    +398,25 (+1,50%)
     
  • Dow Jones

    35.227,03
    +646,95 (+1,87%)
     
  • Nasdaq

    15.225,15
    +139,68 (+0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.455,60
    +528,23 (+1,89%)
     
  • Petrolio

    71,27
    +1,78 (+2,56%)
     
  • BTC-EUR

    45.568,15
    +3.200,29 (+7,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.329,52
    +69,36 (+5,50%)
     
  • Oro

    1.779,40
    -0,10 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1274
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    4.591,67
    +53,24 (+1,17%)
     
  • HANG SENG

    23.983,66
    +634,28 (+2,72%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.234,12
    +97,01 (+2,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8496
    -0,0010 (-0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,0414
    -0,0027 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,4329
    -0,0064 (-0,44%)
     

CAPRISA e Evotec lanciano un nuovo progetto per accelerare una nuova tecnologia per la prevenzione dell'HIV

·6 minuto per la lettura
  • Il Centre for the AIDS Programme of Research in South Africa (CAPRISA) ed Evotec stabiliscono una nuova collaborazione per sviluppare un anticorpo ampiamente neutralizzante contro l'HIV per aiutare a rallentare la diffusione del virus, specialmente in Africa.

KIGALI, Ruanda, October 25, 2021--(BUSINESS WIRE)--Oggi, in un incontro collaterale durante il vertice ministeriale UA-UE a Kigali, Rwanda, il Prof Salim Abdool Karim, direttore di CAPRISA, ha annunciato una collaborazione con un'azienda leader nel settore delle scienze biologiche Evotec per la progettazione e lo sviluppo di CAP256, un anticorpo ampiamente neutralizzante contro l'HIV. Il progetto è un'importante espansione dello sviluppo di un anticorpo originariamente sviluppato congiuntamente da CAPRISA e dal Vaccine Research Center (VRC) del National Institute of Allergy and Infectious Diseases dello US NIH. Questo nuovo progetto è una spinta importante per l'anticorpo CAP256 come strumento potenziale nella lotta contro l'HIV in Africa e mostra il potenziale dei ricercatori africani per combattere le malattie ad alto carico del continente. Lo scopo principale del nuovo progetto congiunto è quello di cambiare il corso dell'epidemia di HIV in Africa, che ha il 70% del carico globale di HIV.

CAP256, isolato da una donna sudafricana da CAPRISA e dal VRC, ha dimostrato un buon profilo di sicurezza negli studi di Fase I. Il prossimo passo è valutare se l'anticorpo può prevenire l'infezione da HIV negli esseri umani con la stessa efficacia che ha nelle scimmie. Se si dimostra efficace nel prevenire l'HIV, l'anticorpo, insieme all'anticorpo VRC07 del VRC, ha il potenziale di rompere il ciclo dell'infezione da HIV. Tuttavia, le difficoltà nella produzione dell'anticorpo sono state un ostacolo nella ricerca e sviluppo di CAP256. Questi ostacoli possono essere superati e la produzione di questo anticorpo può essere notevolmente migliorata.

Mediante la Fondazione kENUP, Evotec SE intende avviare una collaborazione a lungo termine con CAPRISA per ottimizzare e sviluppare ulteriormente CAP256, utilizzando approcci innovativi che hanno sviluppato e usato con successo con altri anticorpi. La collaborazione sfrutterà le capacità di Just - Evotec Biologics nell'ottimizzazione dei processi di produzione attraverso l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico. Il risultato è un processo di produzione più produttivo per un costo inferiore e un accesso più ampio al prodotto. I centri di eccellenza di Evotec a Redmond (USA) e Tolosa (Francia) giocheranno un ruolo chiave per migliorare la produzione dell'anticorpo, facilitare la coformulazione della combinazione CAP256-VRC07 e produrre CAP256 per gli studi clinici. CAPRISA sta conducendo studi clinici di questi anticorpi insieme al Center for Infectious Diseases Research in Zambia, con il supporto della European Union - Developing Countries Clinical Trial Partnership.

In presenza di Hon. Dr Daniel Ngamije, Ministro della Sanità della Repubblica del Ruanda, Dr Lindiwe Makubalo, Assistant Regional Director dell'OMS per l'Africa, e Antoine Anfré, ambasciatore francese nella Repubblica del Ruanda, i partecipanti alla riunione ministeriale AU-EU hanno discusso l'impatto potenziale del progetto sulla resilienza e l'indipendenza dei sistemi sanitari africani.

Prof Salim Abdool Karim, Direttore di CAPRISA: "Siamo entusiasti di lavorare con Evotec e il VRC in questo progetto per migliorare i processi di produzione di CAP256. È il culmine di un decennio di ricerca per sviluppare CAP256 al fine di valutare se questo anticorpo, nato in Africa, è efficace per prevenire l'HIV in Africa".

Dr Werner Lanthaler, amministratore delegato di Evotec SE: "Non vediamo l'ora di collaborare alla reingegnerizzazione di CAP256. Useremo e costruiremo capacità globali per massimizzare l'impatto di questo importante prodotto. Questo è il nucleo della nostra missione per massimizzare l'accesso ai biologici moderni anche in Africa".

Hon. Dr Daniel Ngamije, Ministro della Salute, Repubblica del Ruanda: "Il Ruanda è concentrato sulla creazione di un ecosistema biofarmaceutico. Con il lavoro di CAPRISA ed Evotec sugli anticorpi monoclonali, abbiamo il potenziale per assicurare finalmente l'accesso dell'Africa a terapie altamente efficaci per molte malattie endemiche del nostro continente. Questo sforzo ha il pieno appoggio del Ruanda".

Informazioni Evotec

Evotec è un'azienda di scienze della vita con un modello commerciale unico che porta avanti la sua missione di scoprire e sviluppare terapie altamente efficaci e renderle disponibili ai pazienti. La piattaforma multimodale dell'azienda comprende una combinazione unica di tecnologie innovative, dati e scienza per la scoperta, lo sviluppo e la produzione di prodotti farmaceutici di prima e migliore qualità. Evotec sfrutta questa "Autobahn di R&S guidata dai dati verso le cure" per progetti di proprietà e all'interno di una rete di partner che comprende tutte le Top 20 Pharma e oltre 800 aziende di biotecnologia, istituzioni accademiche e altri stakeholder sanitari. Evotec ha attività strategiche in un'ampia gamma di aree terapeutiche attualmente poco servite, tra cui ad esempio la neurologia, l'oncologia e le malattie metaboliche e infettive. All'interno di queste aree di competenza, Evotec mira a creare la pipeline co-proprietaria leader mondiale per le terapie innovative e ad oggi ha stabilito un portafoglio di più di 200 progetti di R&S proprietari e co-proprietari dalla scoperta iniziale allo sviluppo clinico. Evotec opera a livello globale con più di 3.900 persone altamente qualificate. I 14 siti dell'azienda offrono tecnologie e servizi altamente sinergici e operano come cluster di eccellenza complementari. Per ulteriori informazioni vada su www.evotec.com e seguiteci su Twitter @Evotec e LinkedIn.

Informazioni su CAPRISA

CAPRISA è un centro di ricerca sull'AIDS leader mondiale con sede in Africa. È rinomato per le sue ricerche che hanno dimostrato che gli alti tassi di HIV in Africa sono guidati dal "Ciclo di trasmissione dell'HIV" in cui giovani donne si accoppiano con uomini di circa 10 anni più vecchi. CAPRISA ha fornito la prima prova che gli antiretrovirali topici prevengono l'infezione da HIV. Da allora guida lo sviluppo di diverse nuove tecnologie di prevenzione dell'HIV in Africa. Le cinque principali istituzioni partner che costituiscono CAPRISA sono: Università di KwaZulu-Natal, Università di Città del Capo, Università del Capo Occidentale, Istituto Nazionale per le Malattie Comunicabili e Columbia University di New York. CAPRISA ha diverse competenze in epidemiologia di base e molecolare, virologia, immunologia, medicina delle malattie infettive, bioinformatica, statistica, etica e politica sanitaria. CAPRISA ha sede presso la Nelson R Mandela Medical School dell'Università di KwaZulu-Natal a Durban, Sudafrica.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20211025005661/it/

Contacts

Contatto con la stampa

Evotec SE:
Gabriele Hansen, SVP Head of Global Corporate Communications & Marketing,
Tel.: +49.(0)40.56081-255
gabriele.hansen@evotec.com

Hinnerk Rohwedder, Senior Specialist Corporate Communications
Tel.: +49.(0)40.56081-281
hinnerk.rohwedder@evotec.com

CAPRISA:
Smita Maharaj, Head of Communications, CAPRISA
Tel.: +27 82 806 9931
smita.maharaj@caprisa.org

kENUP:
Julia Kärger
Tel.: +356 7986 0105
kaerger@kenup.eu

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli